Come velocizzare la fioritura delle piante in casa e sul terrazzo

Quando una pianta fiorisce l’effetto visivo spesso è davvero spettacolare. Con la pianta che cambia proprio sembianze e che, dal punto di vista ornamentale, permette di avere dei giardini ed anche dei balconi letteralmente colorati.

Pur tuttavia, chi si prende cura delle piante in casa o sul terrazzo spesso nota che la fioritura tarda ad arrivare. Magari rispetto a quanto avvenuto, invece, nell’anno precedente. Vediamo allora, in questi casi, come fare naturalmente ad accelerare o comunque a stimolare la fioritura delle proprie piante quando queste non si trovano in giardino, ma appunto sul terrazzo oppure tra le mura domestiche.

Come velocizzare la fioritura delle piante in casa e sul terrazzo

Nel dettaglio, per stimolare la fioritura è in genere l’esposizione alla luce solare che fa la differenza. Quindi occorre prima accertarsi che, durante il giorno, la pianta sia correttamente esposta al sole in casa o sul terrazzo. Visto che in giardino, invece, l’esposizione al sole è uniforme. Inoltre, per la luce solare si tratta di una condizione che è necessaria, ma che non è sufficiente.

Su come velocizzare la fioritura delle piante, infatti, ci sono tanti altri fattori molto importanti da valutare con attenzione. Altrimenti la pianta non solo tenderà a fiorire in ritardo, ma tenderà anche a non crescere. Vediamo allora di approfondire tutti questi altri importanti aspetti.

Dal concime ai ristagni d’acqua, ecco come le piante possono crescere sempre rigogliose

In particolare, per accelerare la fioritura delle piante, oltre all’esposizione al sole, occorre valutare le condizioni del terreno. Quindi, se la pianta sta crescendo con un buon terriccio e se per l’acqua c’è un giusto drenaggio. In più, rinvasare spesso aiuta sempre le piante a crescere belle fiorite e rigogliose.

Facendo sempre però molta attenzione a concimare per dare nutrimento alla piante. In quanto non occorre mai esagerare. Se si utilizza troppo fertilizzante, infatti, si rischia di far ingiallire o appassire le foglie delle piante. Fino al punto che la pianta potrebbe anche morire. Anche per questo è meglio sempre un po’ meno concime del dovuto, piuttosto che abbondare.

Così come, per evitare i ristagni d’acqua, per le piante, specie sul terrazzo, l’uso dei sottovasi è consigliato solo se è davvero strettamente necessario. Infine, e non solo per la fioritura, i metodi di cura e gli accorgimenti per le piante variano anche in base alla stagione. Ed in particolare nel passaggio dalla stagione calda a quella fredda.

Lettura consigliata

Basta davvero poco per prolungare la fioritura ed avere piante bellissime fino a fine settembre

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te