Risparmio e Famiglia

Come risparmiare energia in casa con 10 semplici trucchi

La luce ed il gas costano, ora più che mai. Ragion per cui per abbassare le bollette è necessario adottare dei comportamenti e delle scelte tali da massimizzare l’efficienza ed il risparmio energetico. Cosa che si può fare, prima di tutto, sfruttando sempre al massimo la luce naturale durante il corso della giornata. Ma anche, specie d’inverno, chiudendo le porte e le finestre. Nonché spegnendo le luci di tutte le apparecchiature elettriche quando queste non si utilizzano, specie per molto tempo.

Come risparmiare energia in casa con 10 semplici trucchi

Inoltre, a casa, per tagliare le bollette è fondamentale sia utilizzare le lampadine a basso consumo, sia dotarsi di elettrodomestici che sono ad alta efficienza energetica. Questi, tra l’altro, sono solo cinque di 10 semplici trucchi per tagliare tra le mura domestiche i consumi energetici di luce e gas. Vediamo allora quali sono gli altri cinque. Nel dettaglio, su come risparmiare energia in casa, per lavarsi bisognerebbe il più possibile preferire la doccia al bagno.

Nonché ottimizzare l’uso degli elettrodomestici anche se questi sono ad alta efficienza energetica. E quindi limitare al massimo l’uso, giusto quando serve, del forno ed anche del ferro da stiro. Che spiccano purtroppo per essere tra gli elettrodomestici che consumano di più. Inoltre, pure il condizionatore consuma sempre tanto, e quindi deve essere utilizzato sempre e giusto al bisogno. Così come la lavatrice

e la lavastoviglie andrebbero azionate sempre a pieno carico.

Attenzione a questo elettrodomestico che è sempre acceso

In più, massima attenzione deve essere riposta pure verso un elettrodomestico che, per la conservazione dei cibi, è sempre acceso. E così deve restare. Ovverosia il frigorifero, da aprire sempre e solo giusto quando serve. Nonché da gestire in modo tale che la parte frigo e la parte congelatore siano tarati sulla temperatura giusta. Sbrinare periodicamente il frigorifero ed il congelatore, inoltre, fa allo stesso modo risparmiare energia.

Bollette luce e gas meno care con i Bonus sociali rafforzati

Unitamente ai comportamenti virtuosi, il risparmio energetico passa pure attraverso gli sconti di Stato se la famiglia, nel 2022, ha un ISEE che è non superiore alla soglia dei 12.000 euro. In tal caso, infatti, è possibile ottenere direttamente in bolletta lo sconto tanto per la luce quanto per il gas. E questo grazie ai Bonus sociali rafforzati. Con tutte le info in merito che sono reperibili online collegandosi in qualsiasi momento al portale dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA).

Lettura consigliata

5 consigli per risparmiare energia in casa e pagare meno in bolletta

Condividi
Filadelfo Scamporrino

Nato a Lentini (SR) il 7 gennaio del 1972, Laurea in Ingegneria Informatica all'Università di Catania con tesi sui 'Windows Web Services'. Dal 1999 ha collaborato con decine di aziende e di editori del settore web con incarichi, anche di responsabilità, legati al web content management. Per Proiezioni di Borsa scrive e approfondisce le tematiche di Allenamento e Fitness, Casa e Giardino, Cultura e Società, Risparmio e Famiglia, Salute e Benessere, Tecnologia.