Come richiedere la visita domiciliare INPS per invalidità

Il riconoscimento dello status di invalido civile richiede la messa a punto di alcune pratiche mediche e burocratiche necessarie. Una di queste consiste nella visita da parte della Commissione medica esaminatrice che mette a disposizione l’INPS. Se ad alcuni resta relativamente semplice raggiungere la sede deputata al controllo, per altri potrebbe non essere così. Il Team di Redazione di ProiezionidiBorsa spiega nel seguente articolo ai Lettori come richiedere la visita domiciliare INPS per invalidità.

Come richiedere la pensione di invalidità civile INPS

Il processo che si innesca nel momento in cui si fa richiesta di riconoscimento di invalidità civile, non si risolve in pochi giorni. Questo perché alla richiesta dell’utente si pongono degli obblighi di verifica da parte degli Enti deputati al compito. Il principale di questi Enti è proprio l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale. Esso, oltre ad avere l’onere di distribuire mensilmente la quota di pensione che spetta all’interessato, si occupa degli accertamenti connessi al riconoscimento dell’invalidità civile.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Difatti, possiamo distinguere il processo di riconoscimento in due fasi distinte: la prima è di tipo sanitario e la seconda di tipo amministrativo. Ciò perché l’assegnazione della pensione di invalidità INPS infatti, come molti sapranno, non prevede esclusivamente la presenza del requisito sanitario, ma anche determinati requisiti economico-reddituali. Per conoscere le percentuali per le quali si riconosce il sussidio economico, è possibile leggere lo specchietto riassuntivo presente qui.

Quali passi seguire per la richiesta

Una volta che l’interessato ha compiuto i primi passi per la richiesta, vediamo come si svolge la visita medica da parte della Commissione. Nella generalità dei casi, il cittadino riceve una comunicazione nella quale lo si invita a presentarsi alla visita di controllo ASL. Tuttavia, se le condizioni cliniche non consentono la mobilità, come richiedere la visita domiciliare INPS per invalidità? In tal caso, sarà il medico di base ad inviare telematicamente una comunicazione entro 5 giorni prima della data fissata per la visita ambulatoriale.

Entro il termine dei 5 giorni successivi alla comunicazione il medico della Commissione si pronuncia circa l’accoglimento della richiesta. In tal caso, il richiedente indica alcune date presenti nel sistema per ricevere la visita fiscale. Seguendo queste indicazioni che indica l’Istituto di Previdenza Sociale, si saprà come richiedere la visita domiciliare INPS per invalidità.

Consigliati per te