Come richiedere fino a 1.335 euro con la domanda di disoccupazione 2020

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

In questo articolo “Come richiedere fino a 1.335,40 euro con la domanda di disoccupazione 2020”, un focus sulle ultime notizie relative alla Naspi Inps 2020.

Per fronteggiare la forte crisi economica causata dal coronavirus e dal conseguente lockdown, sono state introdotte delle novità per quanto riguarda l’indennità mensile di disoccupazione 2020.

La Naspi è stata prorogata per altri due mesi, grazie al Decreto Agosto ed il provvedimento legislativo in questione, dunque, conferma le condizioni e i beneficiari precedenti.

Come richiedere fino a 1.335 euro attraverso la domanda di disoccupazione 2020 e a chi spetta

L’estensione dell’indennità di disoccupazione Naspi spetta esclusivamente ai lavoratori che non beneficiano delle indennità Covid-19, mentre può essere cumulabile in casi specifici ed è valida solo per l’indennità ordinaria, non per i due mesi di proroga.

La Naspi spetta ai lavoratori con rapporto di lavoro subordinato che hanno perduto involontariamente l’occupazione, compresi:

a)  apprendisti;

b) soci lavoratori di cooperative con rapporto di lavoro subordinato con le medesime cooperative;

c) personale artistico con rapporto di lavoro subordinato;

d) dipendenti a tempo determinato delle pubbliche amministrazioni.

Non possono accedere all’indennità:

a) dipendenti a tempo indeterminato delle pubbliche amministrazioni;

b) operai agricoli a tempo determinato e indeterminato;

c) lavoratori extracomunitari con permesso di soggiorno per lavoro stagionale, per i quali resta confermata la specifica normativa;

d) lavoratori che hanno maturato i requisiti per il pensionamento di vecchiaia o anticipato;

e) lavoratori titolari di assegno ordinario di invalidità, qualora non optino per la Naspi.

La domanda

Per inoltrare la domanda è necessario seguire il percorso online:

Home > Servizi Online > Elenco di tutti i Servizi  > Servizi per il cittadino> Invio domande prestazioni a sostegno del reddito (Sportello virtuale per i servizi di informazione e richiesta di prestazione) > Naspi.

Retribuzione

L’INPS ha reso noto, tramite la circolare n. 20 del 10 febbraio 2020, che a partire dal 1° gennaio 2020 l’importo massimo dell’indennità di disoccupazione Naspi è fissato a 1.335,40 Euro. La retribuzione da prendere a riferimento, però, per calcolare la prestazione da erogare è pari a 1.227,55 Euro.

Se “Come richiedere fino a 1.335 euro con la domanda di disoccupazione 2020” vi è stato utile, vi consigliamo anche “Vuoi risparmiare fino al 41% sui tuoi acquisti? “Divorzia” dal tuo Smartphone

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te