Come rassodare l’interno coscia in poco tempo per gambe toniche da fare invidia

Si avvicina la bella stagione e finalmente si tirano fuori dall’armadio capi d’abbigliamento che mettono in mostra la silhouette. Chi non ha potuto allenarsi costantemente durante l’inverno potrebbe voler tonificare i muscoli della parte inferiore del corpo. Ecco come rassodare l’interno coscia in poco tempo per gambe toniche da fare invidia. Oggi i Tecnici di ProiezionidiBorsa illustrano alcuni semplici esercizi da fare a casa per riacquistare una forma smagliante.

Rotazioni delle gambe dalla posizione supina

Esistono diversi esercizi che è possibile eseguire per allenare efficacemente l’interno coscia anche se non si hanno pesi o attrezzi specifici. Quelli che andremo a vedere oggi sono esercizi che si realizzano infatti a corpo libero e che mirano a rinforzare i muscoli adduttori. Tutto quello che occorre è un abbigliamento comodo che permetta di eseguire i movimenti senza ostacoli e un tappetino per lo stretching o lo yoga.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il primo esercizio consiste nella rotazione delle gambe. Distendersi in posizione supina con le braccia distese lungo i lati del corpo. Sollevare le gambe formando un angolo di 90° con il busto e mantenendole dritte. Fare attenzione a non flettere le ginocchia durante l’intera esecuzione dell’esercizio. A questo punto, tenendo le gambe sempre dritte, disegnare dei cerchi convergenti con entrambe le gambe per un minuto.

Durante l’attività mantenere il busto ben saldo al pavimento senza sollevare la testa di modo da non gravare sulle vertebre cervicali. Inoltre, assicurarsi di mantenere contratti gli addominali durante l’esecuzione in maniera da ottimizzare i risultati. È probabile che questo esercizio risulti complesso nei primi giorni di allenamento. Per risolvere questo problema si potrebbe iniziare con dei semplici movimenti di apertura e chiusura per poi passare a disegnare i cerchi con le gambe.

Come rassodare l’interno coscia in poco tempo per gambe toniche da fare invidia? Flettere le gambe con esercizi su un fianco

Un altro interessante esercizio da fare a corpo libero è l’allenamento degli adduttori su un fianco. Distendersi sul tappetino su un fianco tenendo in asse le gambe con la schiena e mantenendo il braccio che poggia sul tappetino dritto in alto. Si deve creare un’unica linea braccio-busto-gamba. Posizionare l’altra gamba davanti al busto in maniera da formare un angolo retto tra coscia e busto e flettere il ginocchio.

Da questa posizione sollevare in alto e abbassare la gamba distesa, quella del fianco sul quale si è poggiati sul tappetino. Ripetere questi movimenti di oscillazione della gamba per 15 volte e cambiare lato per far lavorare l’altro interno coscia. È possibile ripetere la serie per quattro volte. Ecco come rassodare l’interno coscia in poco tempo per gambe toniche da fare invidia. Per chi desidera eseguire ulteriori esercizi per l’interno coscia che richiedono l’esecuzione di diverse tipologie di squat, può seguire le indicazioni qui.

Approfondimento

Camminare ogni giorno produce un ulteriore e straordinario effetto inaspettato secondo la scienza

Consigliati per te