Come pulire i pavimenti senza rovinarli e senza spendere soldi

Igienizzare è tra le parole d’ordine del 2020. In particolare superfici e pavimenti. Quante volte, soprattutto nel periodo appena trascorso, ci siamo ritrovati in fila al supermercato, nella speranza di accaparrarci anche l’ultimo detersivo utile?
In commercio si sa, ne troviamo di tutti i tipi e per tutte le tasche. Non sempre, però, tali prodotti sono poi davvero
benefici per i nostri pavimenti e per la nostra salute. Basta soffermarci sulle etichette per scoprire che la maggior parte dei detersivi contengono sostanze tossiche non solo per l’uomo ma anche per l’ambiente.

Esistono alternative ai detersivi in commercio?

Ovviamente sì. In poche e semplici mosse, noi della redazione di ProiezionidiBorsa vogliamo mostrarti come
pulire i pavimenti senza rovinarli e senza spendere soldi. Andiamo con ordine.
Innanzitutto, prima di realizzare il detersivo fai da te è opportuno valutare a quale tipologia fa parte il pavimento
di casa.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Pavimenti in legno o parquet

I pavimenti in legno o parquet sono generalmente composti da legno massiccio di spessore che può variare
da mm 10 a mm 22. Oppure dall’assemblaggio di singoli elementi di legno ad un supporto che può essere in multistrato di betulla o altro prima della posa. Questa tipologia di pavimento è molto apprezzata per l’eleganza e la resa isolante del legno. Tuttavia, i pavimenti in parquet sono delicati e la loro pulizia necessita cura e attenzione.

Ingredienti

  • 1 pezzetto di sapone di Marsiglia
  • 3 litri di acqua
  • 2 cucchiai di bicarbonato

Procedimento:
Sciogliete il sapone di Marsiglia a bagnomaria, versatelo successivamente in un barattolo e conservatelo.
Questa prima fase vi permetterà di risparmiare tempo prezioso in seguito. In un secchio riempito da circa 3 litri d’acqua, versate il sapone di Marsiglia liquido e il bicarbonato. Mescolate il composto e lavate il pavimento con un panno in microfibra ben strizzato.

Come pulire i pavimenti in ceramica

Per i pavimenti in ceramica potete utilizzare questa ricetta:

  • 3 litri di acqua
  • 4 cucchiai aceto
  • 4 cucchiai di alcool denaturato
  • 1 cucchiaio sapone di Marsiglia in scaglie

Procedimento:
Versate nell’acqua tutti gli ingredienti e mescolate bene. L’aceto, grazie alle sue proprietà disincrostanti e pulenti, eliminerà anche eventuali cattivi odori.

Come lavare altre tipologie di pavimento?

Create con prodotti ecologici e diluiti in molta acqua, le ricette che vi abbiamo proposto posso essere tranquillamente applicate su qualunque superficie. In ogni caso, consigliamo di testare la combinazione fai da te, prima su una piccolissima parte di pavimento. In questo modo riuscirete a capire la tipologia di detersivo che più si sposa con il vostro pavimento. Se “Come pulire i pavimenti senza rovinarli e senza spendere soldi” vi è stato utile, vi consigliamo anche “Pulire il forno senza usare detersivi è possibile? Tutti i trucchi che ancora non conoscete”.

Consigliati per te