Come proteggere lo stomaco dai farmaci eliminando acidità e pesantezza con questi 7 alimenti amatissimi

Non tutti lo sanno ma si può proteggere lo stomaco dai farmaci e allontanare il senso di acidità e pesantezza in poche mosse e in modo naturale.

Ovviamente, prima di entrare nel vivo di questo argomento, è sempre doveroso sottolineare che i nostri sono consigli dettati da esperti in materia. Tuttavia, la Redazione non intende sostituirsi in nessun modo al medico curante che dovrà essere consultato prima di ogni cambiamento.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Detto questo, la rubrica di “Salute e benessere” si arricchisce di nuove informazioni utili.
Dopo i 9 alimenti con il più alto contenuto di vitamina D che salvano il cuore e proteggono le ossa e gli 8 cibi da evitare per chi soffre di dolori alle articolazioni ci occupiamo dello stomaco.

I problemi a carico dello stomaco possono derivare da numerosi fattori. Una delle principali fonti di malessere è lo stress. Uno stile di vita poco equilibrato e ricco di momenti altalenanti non aiuta di certo ad evitare la comparsa di acidità, reflusso oppure gastrite. Sottoporsi a cure farmacologiche può danneggiare lo stomaco che risente dell’assunzione di farmaci.

In questi casi, in genere, si ricorre ai prodotti cosiddetti “gastroprotettori”, ovvero sostanze che proteggono lo stomaco.
Un buon metodo per sviare i piccoli fastidi di acidità e reflusso.

Esistono, però, anche diversi metodi naturali che contano di alleviare pesantezza e altri disturbi.
In che modo? Questi gastroprotettori naturali agiscono direttamente sulle mucose gastrointestinali, ristrutturandole e aiutandole a superare i danni dovuti all’infiammazione. Inoltre, alcuni gastroprotettori naturali sono anche vasoprotettrici e antiossidanti.

A questo punto, non ci resta che capire come proteggere lo stomaco dai farmaci eliminando acidità e pesantezza con questi 7 alimenti amatissimi.

I migliori rimedi naturali

Secondo molti ricercatori, il latte di mandorle è davvero uno dei rimedi naturali più efficaci e buoni per lo stomaco. Chi desidera un prodotto fatto in casa potrà frullare in un mixer 100 g di mandorle in un litro d’acqua ed il gioco è fatto.

Hanno una funzione antinfiammatoria, sono squisite e molto digeribili. Le mele costituiscono un buon rimedio per combattere acidità e reflusso.
Attenzione, però, perché per rendere più efficaci le sue proprietà dovrebbe essere assaporata con tutta la buccia. Infatti, nella buccia è presente la pectina che è un ottimo antiacido. In questo caso, meglio scegliere sempre mele biologiche, senza pesticidi.

Il succo di aloe vera è un altro valido aiutante nella lotta contro la pesantezza di stomaco.
Per raggiungere l’effetto sperato, basterà mezzo cucchiaino di succo di aloe mescolato con un po’ d’acqua. Si consiglia di bere questa miscela dopo ogni pasto.

L’ananas è uno degli antiossidanti più gustosi ma in pochi sanno che il gambo dell’ananas è ricco di bromelina. Questo enzima consente di digerire meglio e lenire le infiammazioni.

La melissa, invece, ha proprietà calmanti e antinfiammatorie. Una tisana a base di melissa è adatta per chi soffre di bruciori di stomaco.

A risolvere i problemi digestivi ci pensa anche la camomilla, da sempre alleata naturale del nostro corpo.

Infine, la radice di liquirizia che aiuta a creare una barriera protettiva tra le parenti dello stomaco e migliorare, in questo modo, la digestione.
Ecco, dunque, come proteggere lo stomaco dai farmaci eliminando acidità e pesantezza con questi 7 alimenti amatissimi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te