Come liberarsi del fermo amministrativo senza spese

Quando la sanzione amministrativa è stata iscritta al PRA  è conoscibile dai terzi. A questo punto non resta che pagare tutte le pendenze che hanno portato a quella misura. E ciò allo scopo  di poter tornare a circolare. Tuttavia, è possibile individuare qualche strumento alternativo, perfettamente legittimo, che consentirà di liberarsi del fermo amministrativo senza spese.

Controllare che il fermo sia stato iscritto in modo legittimo

Intanto, è bene controllare che il fermo sia stato iscritto in modo legittimo. Se la sanzione, invece, è ingiusta o non c’era il presupposto, è possibile fare ricorso e vincerlo.

In questo caso il fermo amministrativo verrà annullato. E ciò senza che il proprietario abbia dovuto pagare le sanzioni. Anzi, forse potrebbe vincere anche le spese legali nei confronti dell’Amministrazione che abbia sbagliato.

Un possibile motivo di ricorso è la notifica di preavviso del fermo. Questo, infatti, deve essere comunicato, con raccomandata o pec, almeno trenta giorni prima della registrazione al PRA della sanzione. In caso di mancato preavviso, formalmente notificato, il ricorso ha ottime probabilità di essere accolto.

Come liberarsi del fermo amministrativo senza spese

Anche la prescrizione delle cartelle esattoriali è un ottimo motivo di ricorso contro il fermo. Di solito le ragioni di forma e di rispetto delle procedure formali previste dalla legge sono quelle che danno buone possibilità di vittoria al contribuente.

Vi è, ancora, un’altra ragione da far valere. E cioè il fatto che l’auto sia strumentale all’esercizio della professione o impresa. Ma non solo. L’auto deve essere formalmente destinata all’esercizio dell’impresa. E ciò deve risultare dall’iscrizione nel libro dei beni ammortizzabili.

I metodi finora illustrati consentono di ottenere la rimozione del fermo senza pagare le sanzioni all’origine del provvedimento.

Un ultimo suggerimento. Riguarda la possibilità di chiedere una rateizzazione delle cartelle esattoriali di cui sopra.

In questo caso la soluzione non sarà esente spese. Però se le rate sono abbordabili il proprietario dell’auto eliminerà un grosso problema e potrà tornare a circolare fin da subito. Questo è possibile grazie alla sospensione del fermo.

Consigliati per te