Come lavare le scarpe da ginnastica: 4 errori da non fare

Oggi vediamo come lavare le scarpe da ginnastica, e i principali 4 errori da non fare. Chiamate anche da tutti “scarpe da tennis”, ci accompagnano nella quotidianità. Che sia per andare a scuola, a lavoro, o a prendere un caffè, le scarpe  da ginnastica danno quel tocco sbarazzino che in periodo estivo è piacevole da vedere.

Una cosa però potrebbe rovinare il nostro look: le macchie sulle scarpe. Sì, perché, nonostante la comodità e l’aspetto leggero e divertente delle scarpe da ginnastica, queste si sporcano anche molto facilmente. Vediamo quindi come lavare le scarpe da ginnastica, e i 4 errori da non fare mai per non correre il rischio di rovinarle.

Come lavare le scarpe da ginnastica: 4 errori da non fare

Quando decidiamo che è arrivato il momento di lavare le nostre scarpe da ginnastica, è necessario fare attenzione ad alcuni aspetti fondamentali. Primo fra tutti, il tipo di lavaggio: noi consigliamo di usare la lavatrice (con alcune accortezze ovviamente), ed evitare i lavaggi a mano, che lasciano lo sporco sulla scarpa. Detto questo, vediamo i 4 errori più comuni che tutti facciamo quando laviamo le nostre scarpe da ginnastica.

Non distinguere il tipo di scarpa da ginnastica

Non tutte le scarpe da ginnastica sono uguali, e quindi non tutte necessitano dello stesso tipo di lavaggio. Occhio al tipo di scarpa da ginnastica che state mettendo in lavatrice. Controllate sempre sull’etichetta il tipo di lavaggio adatto, così da evitare di rovinare le vostre scarpe per sempre.

Non separare gli elementi delle scarpe

Questo è un altro errore molto comune quando si lavano le scarpe da ginnastica. Non tutti sanno, infatti, che è necessario separare tutti gli elementi che compongono la scarpa. Sfilate quindi i lacci, per lavarli a parte, e le suole interne. Solo così potrete ottenere un lavaggio efficace e sarete sicuri che la scarpa, una volta uscita dalla lavatrice, sarà come nuova.

Lavare più paia  insieme

Questo è un errore di cui potrebbe risentire in negativo la lavatrice. Lavare più di due paia di scarpe nello stesso momento, infatti, è sconsigliato. Cercate di lavare un solo paio per volta, a 30°- 40° e, se possibile, mettetele in una retina, stando prima attenti a eliminare sassolini impigliati sotto la suola e granelli di terra: la vostra lavatrice vi ringrazierà.

Mettere ad asciugare le scarpe a fonti dirette di calore

Mai esporre le vostre scarpe appena lavate a fonti dirette di calore. Basta metterle al riparo, in un luogo di media temperatura, con della carta di giornale all’interno che eviterà che si deformino, per poi asciugarle completamente con l’asciugatrice.

Insomma, abbiamo visto i 4 errori più comuni che si fanno quando si lavano le scarpe da ginnastica. Ora che sapete quello che non dovete fare, potrete adottare tutti gli accorgimenti necessari, e le vostre scarpe da ginnastica, dopo il primo lavaggio, saranno come nuove!

Consigliati per te