Come evitare che ci clonino i profili Facebook e Instagram grazie a 3 semplici stratagemmi

Le nostre vite contemporanee sono caratterizzate dalla presenza della tecnologia e dei social network. Quasi ciascuno di noi possiede un computer e un cellulare e dei profili sui principali social network per restare in contatto con le persone. Questo mondo ha moltissimi vantaggi ma nasconde anche numerose insidie.

Per esempio, se non prendiamo le dovute precauzioni, potremmo rischiare che ci venga clonato il profilo di una rete sociale e che le nostre foto e i nostri dati vengano rubati. Non si tratta di un’eventualità molto remota, moltissimi casi simili si registrano ogni giorno.

Oggi spiegheremo come evitare che ci clonino i profili Facebook e Instagram grazie a 3 semplici stratagemmi.

Il ladro dei dati è sempre in agguato

Forse non lo sappiamo ma i nostri dati personali e le nostre foto sono merce preziosa. Questi dati possono essere rubati sia per compiere delle truffe che per spiare le nostre abitudini

Alcuni hacker potrebbero prendere di mira i nostri profili, schedarci in un database e vendere le informazioni agli interessati.

Senza immaginare scenari apocalittici e inverosimili dobbiamo però essere consapevoli che una volta in cui pubblichiamo le foto con il nostro viso queste potrebbero essere viste e rubate da chiunque.

Pensiamo a Instagram: se abbiamo un profilo pubblico chiunque, letteralmente chiunque, potrà vedere le nostre foto e le nostre storie.

Come evitare che ci clonino i profili Facebook e Instagram grazie a 3 semplici stratagemmi

In molti casi i nostri dati vengono rubati per creare profili falsi che vengono poi usati per interagire con altri profili o per compiere truffe. Se vogliamo evitare queste eventualità non ci resta che correre ai ripari e ascoltare questi consigli.

Dovremo sempre avere profili privati, in modo da poter controllare chi avrà accesso alle informazioni e alle foto che condivideremo.

Poi dovremo evitare di mettere come foto profilo foto in cui la nostra faccia sia visibile e riconoscibile in rimo piano. Se abbiamo un nome poco comune possiamo anche valutare di mettere un soprannome o di omettere il cognome.

Quelle che abbiamo elencato sono piccole accortezze che però potrebbero salvarci i profili e la privacy.

Consigliati per te