Come eliminare definitivamente i cattivi odori dagli scarichi di cucina e bagno, evitando che si diffondano in tutta la casa

Prima o poi capita in tutte le case: lo scarico della cucina o del bagno inizia ad emanare cattivi odori, a volte insopportabili. Succede soprattutto d’estate e con l’umidità, che dal lavandino e dagli scarichi provengano cattivi odori, quasi nauseanti, che rischiano di diffondersi in tutta la casa.

In commercio ci sono tanti prodotti utili ed efficaci, ma nella maggior parte dei casi, si tratterebbe di sostanze chimiche.

Per questo motivo scopriremo come eliminare definitivamente i cattivi odori dagli scarichi, in modo naturale e con metodi casalinghi efficaci.

Se lo scarico emana odori insopportabili non bisogna necessariamente ricorrere a mezzi aggressivi, perché ci sono rimedi casalinghi altrettanto efficaci. Questi non sono solo migliori per l’ambiente, ma di solito sono anche più efficaci ed economici.

Le cause dei cattivi odori e del fetore sono molteplici: le particelle di sporco, gli avanzi di cibo, le tubature vecchie, l’acqua stagnante. Ma i rimedi che elencheremo sono molto efficaci.

I primi tre consigli

L’aceto in combinazione con il bicarbonato di sodio aiuterà a liberarsi dei cattivi odori degli scarichi.

Bisogna versare 3-4 cucchiai di bicarbonato di sodio nello scarico e poi risciacquare con mezzo bicchiere di aceto.

Attendere fino a quando il bicarbonato di sodio non fa schiuma e lasciarlo agire per circa 15 minuti. In seguito bisogna sciacquare lo scarico con acqua tiepida.

Per neutralizzare gli odori sgradevoli si può usare anche il sale. Per fare questo bisogna mettere due cucchiai di sale nello scarico e attendere mezz’ora. Dopo di che risciacquare con acqua fredda.

Anche la soda è considerata uno dei migliori rimedi casalinghi per gli scarichi puzzolenti. Si può acquistare in farmacia. Versarne due cucchiai nello scarico e lasciare riposare per mezz’ora. Dopo di che bisognerà risciacquare con acqua fredda.

C’è un ultimo metodo naturale per liberare gli scarichi, inimmaginabile e dei cattivi odori non ci sarà più traccia.

Come eliminare definitivamente i cattivi odori dagli scarichi di cucina e bagno, evitando che si diffondano in tutta la casa

Bisogna mettere un secchio sotto il tubo del lavandino, svitare con cautela il gomito inferiore e controllare che il gomito e il tubo di ingresso non siano ostruiti. Rimuovere lo sporco e pulire il tutto con acqua tiepida.

Per prevenire i cattivi odori e nauseabondi si possono utilizzare filtri appositi sia in cucina che in bagno. I filtri in metallo a maglia fitta, per esempio, evitano che resti di cibo o capelli cadano nello scarico.

Lettura consigliata

Come pulire i pannelli solari da soli risparmiando sino a 500 euro

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te