Come coltivare un orticello biologico dentro casa senza bisogno di terreno 

Un angolo di casa può trasformarsi tranquillamente in un piccolo orticello e nello stesso tempo in un bellissimo acquario. Tutto questo grazie alla coltivazione che spopola ormai in tutto il mondo e che si chiama acquaponica. Vediamo allora come coltivare un orticello biologico dentro casa senza bisogno di terreno.

I vantaggi dell’acquaponica

Coloro che coltivano con questo nuovo sistema dove non si utilizza terreno avranno dei vantaggi. A parte le diverse piante ornamentali che potranno crescere, ma potranno coltivare erbette aromatiche, verdure a foglia larga, insalate, zucchine, pomodori e melanzane. Potranno avere dei benefici per la salute, perché non si farà uso di prodotti chimici e con frutti più ricchi di nutrienti. Inoltre non ci sarà più bisogno di acquistare questi prodotti, risparmiando anche sulle spese.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Come funziona l’acquaponica

Possiamo dire che è un sistema che va da sé, perché si crea un ciclo. In natura l’acqua, sotto forma di pioggia, scende e bagna il suolo. Viene assorbita dalla terra e risucchiata da alberi e piante per poi essere restituita al cielo, evaporando dalle foglie e trasformandosi in nuvole. Allo stesso modo funziona l’acquaponica.

In pratica le piante affondano le proprie radici nell’acqua contenuta dentro vaschette. In queste vivono dei pesci che arricchiscono l’acqua con le loro deiezioni organiche, e che alcuni batteri trasformano in cibo per le piante. Le piante a loro volta ripuliscono l’acqua e i pesci possono viverci e continuare il ciclo.

Come coltivare un orticello biologico dentro casa senza bisogno di terreno

Di coltivazioni in acquaponica ce ne sono anche a livello industriale, perché oltre alla mancanza di pesticidi e fertilizzanti, si risparmia il 90% d’acqua, rispetto alla stessa soluzione ma fatta con l’agricoltura tradizionale. Per le case ci sono kit che possono essere acquistati direttamente e facili da montare, che possono anche abbellire un angolo della casa.

Si può mettere in acqua qualsiasi tipo di pesce di acqua dolce e come si è visto sopra, oltre a piante ornamentali si possono coltivare diverse specie commestibili.

Sicuramente in un mondo che ha sempre più bisogno d’acqua ed è sempre più inquinato, l’acquaponica sarà l’agricoltura del futuro.

Consigliati per te