La torta salata ai carciofi è l’idea vincente per un pranzo facile, goloso e completo

Questo ortaggio viene coltivano nel mese di giugno, per essere consumato tra novembre ed aprile. È ricco di calorie, una buona quantità di sali minerali e tantissime fibre che giovano all’intestino. Ancora, contiene due sostanze in particolare, la coloretina e la cinarina, che inducono processi di disintossicazione, tramite diuresi e stimolazione del fegato, favorendo il flusso biliare.

Il carciofo aiuta a combattere anche il colesterolo e fortifica il cuore. Infine, fa bene alla pelle e combatte anche la cellulite. Vediamo dunque la ricetta odierna: la torta salata ai carciofi è l’idea vincente per un pranzo facile, goloso e completo.

Una ricetta veloce, per un pranzo goloso e completo

Questa ricetta prevede una base con un impasto di farina, acqua ed olio e un pizzico di sale,  la cui preparazione è esposta in questo articolo. Nel caso in cui si dovesse disporre di poco tempo, si può optare per una  pasta sfoglia surgelata.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

L’ingrediente principe sono i carciofi. Li possiamo comprare surgelati, già pronti per essere cucinati, oppure comprare i freschi di stagione e provvedere da noi. In questo caso bisognerà mondare i carciofi, eliminando la corteccia del gambo e tagliandolo a dadini piccoli. Ancora, dovremo eliminare la punta del carciofo che è un po’ più spinosa, ed anche le foglie esterne, quelle più dure.

A questo punto, e dopo averli puliti, si può procedere semplicemente con una lessatura in acqua bollente e sale, per una versione più light.

Nel caso si preferiscano sapore più decisi, si potrebbe procedere ad una trifolatura dei carciofi, in padella con olio, aglio sale e prezzemolo.

Vediamo la torta salata ai carciofi: è l’idea vincente per un pranzo facile, goloso e completo

Ingredienti:

a) 500 gr di pasta all’olio o di pasta sfoglia surgelata;

b) 800 gr di carciofi sbollentati o trifolati;

c) 8 uova;

d) 200 gr di parmigiano;

e) olio evo e sale q.b.

Rustico di carciofi, una proposta per un pranzo gustoso e completo

Lavoriamo le uova in una ciotola capiente e con l’aiuto di una forchetta; poi aggiungiamo del sale, i carciofi precedentemente sbollentati o trifolati ed infine il parmigiano.

Tagliamo a metà la pasta e stendiamola con uno spessore di qualche cm. Disponiamola, come base del rustico, in una tortiera oleata. Bucherelliamola con una forchetta.

A questo punto versiamo il composto coi carciofi. A seguire stendiamo l’altra metà di impasto e chiudiamo il rustico, sigillando bene i bordi. Spennelliamo con un tuorlo d’uovo e bucherelliamo con la forchetta anche in superficie.

Inforniamo a 180 gradi in modalità statico, per 50 minuti circa, oppure in modalità ventilato per 35 minuti. Prima di ultimare la cottura, controlliamo internamente. Quando lo stecchino risulterà perfettamente asciutto, sarà il momento di sfornare la nostra torta rustica. Bene, è pronta la torta salata ai carciofi: è l’idea vincente per un pranzo facile, goloso e completo.

Consigliati per te