Come avere più punti nelle graduatorie GPS e ATA

Come abbiamo già detto il 22 aprile scade il termine per richiedere l’iscrizione in terza fascia del personale ATA. Chi non lo ha ancora atto può iscriversi sul sito Istanze Online e, seguendo l’iter, può segnalare la propria disponibilità.

Per avere un buon piazzamento in graduatoria e più alte possibilità di essere contrattati esistono numerosi modi. Oggi vedremo in che modo possiamo avere più punti nelle graduatorie GPS e ATA.

I titoli culturali

Per accedere alle graduatorie ATA e GPS sono necessari alcuni titoli di studio specifici relativi alle varie posizioni richieste. Nel caso del personale amministrativo è richiesto il Diploma di Maturità, mentre per gli insegnanti è necessaria la laurea magistrale in base alle varie classi di concorso.

Oltre ai titoli necessari una parte rilevante del punteggio è costituita dai titoli culturali da dichiarare quando si compila la domanda.

Oltre alle eventuali Lauree e Master, sono titoli culturali riconosciuti le certificazioni informatiche come l’ECDL, certificazioni linguistiche come il First o il Proficiency di inglese o il DELF e DALF di francese. Anche spesso riconosciute sono le certificazioni come il DITALS e la CEDILS, certificazioni per l’insegnamento dell’italiano L2.

Come avere più punti nelle graduatorie GPS e ATA

Se ci apprestiamo a fare richiesta per le graduatorie o abbiamo intenzione di intraprendere un giorno la carriera dell’insegnamento possiamo prendere in considerazione l’idea di conseguire uno di questi titoli. Possono darci moltissimi punti e permetterci di essere nelle prime posizioni.

Possiamo valutare di prepararci per una certificazione linguistica, che oltre a dare punteggio è sempre un importante credenziale richiesta nel mondo del lavoro pubblico e privato.

Se vogliamo avere più punti e opportunità di entrare nelle graduatorie non ci resta che valutare a quali titoli culturali riconosciuti possiamo aspirare. E poi, investire tempo e denaro per conseguirli.

In molti casi un semplice punto può “salvare la vita” e darci la possibilità di un lavoro nella Pubblica Amministrazione.

Consigliati per te