Come apparecchiare la tavola all’aperto in modo carino per una cena romantica o con amici

Pranzi e cene all’aria aperta sono un must per la bella stagione e gli incontri sono più piacevoli ed allegri.

Il bon ton e le regole dell’accoglienza non devono venir meno solo perché non si ospita all’interno delle mura domestiche. L’apparecchiatura all’aperto può essere curata e ricercata, pur mantenendo un semplicità gradevole e adatta all’ambiente.

Per fare bella figura con i propri ospiti e rendere la riunione ancora più piacevole, prepareremo la tavola con qualche accorgimento che la renderà unica.

Come apparecchiare la tavola all’aperto in modo carino per una cena romantica o con amici

I colori sono il fattore dominante della bella stagione. Finalmente si possono abbandonare le tinte calde e accomodanti per dare una sferzata fresca alla nostra apparecchiatura.

Azzurro, rosso ciliegia, giallo, verde prato possono abbinarsi tra loro, se coordinati da un occhio esperto. L’effetto potrà essere elegante anche senza utilizzare il ton sur ton. Si possono scegliere tovaglie tinta unita e abbinare tovaglioli che richiamino il colore di base, ma che abbiano delle decorazioni. Anche le stampe di frutta e fiori sono gradevoli sulle tavole estive.

Le sedute dovranno essere comode e quindi si può optare per cuscini che si abbinino alla mise en place o che siano dello stesso colore delle sedie. Se si organizza una cena, potrebbe essere un’idea carina ed una coccola per gli ospiti predisporre sullo schienale un leggero plaid o una sorta di foulard. Questo potrà risultare utile per proteggersi dall’umidità notturna.

Per mantenere un legame con la natura, anche se ci si trova su una terrazza in città, può essere simpatico utilizzare cesti di rafia o paglia per pane e grissini. Inoltre è possibile posizionare dei piccoli bicchierini trasparenti con fiori di campo.

L’illuminazione a tavola non deve essere accecante, ma deve consentire di vedere bene le pietanze servite. Può essere accattivante ornare lo spazio con candele e lanterne oppure posizionare fili di piccole lucine, come se fosse un cielo stellato.

Tovaglie, piatti e accessori

Per una cena informale tra amici si può scegliere una tovaglia waterproof, ossia facile da pulire grazie ad un sottile strato di resina. Ce ne sono di tutte le forme e decorazioni. Ecco come apparecchiare la tavola all’aperto, anche per un aperitivo in casa.

Se stiamo organizzando, invece, una cena romantica o aspettiamo degli amici con in quali non siamo molto in confidenza, sarà meglio scegliere altre soluzioni. In questi casi è opportuno apparecchiare con tovaglie in lino o cotone grezzo dai colori tenui, per dare un effetto più sobrio ed elegante.
I piatti potrebbero essere colorati, ma dovranno avere una buona fattura e presentare delle particolarità. Altrimenti è meglio scegliere dei piatti più tradizionali.
Le posate potrebbero essere in acciaio dorato, se i piatti hanno uguale bordatura. Se si vuole andare sul sicuro è preferibile optare per soluzioni classiche, alleggerite da un centro tavola informale oppure scegliere tovagliette e sottopiatti ricercati ed eleganti da sostituire alla solita tovaglia.

Una buona compagnia e del buon cibo faranno il resto.

Lettura consigliata

Con questi involtini di bresaola freschi e leggeri si farà un figurone in tavola con amici e parenti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te