blank

Come andare in pensione con periodi di Cassa Integrazione

L’emergenza sanitaria Covid ha costretto le aziende a mettere in Cassa Integrazione i lavoratori. Ma cosa succede ai lavoratori prossimi alla pensione? Quanto incide la Cassa Integrazione sulla pensione? Cerchiamo di rispondere a queste domande analizzando la normativa vigente. Come andare in pensione con periodi di Cassa Integrazione?

Periodi di sospensione lavorativa per Cassa Integrazione, come incide sulla pensione

La prima cosa da chiarire riguarda l’influenza della Cassa Integrazione rispetto alla pensione. In effetti, la sospensione lavorativa per CIG o CIGO è coperta da contribuzione figurativa.

Questa è una forma di contributo versato non realmente, ma in modo figurativo, che confluisce nell’estratto conto contributivo del lavoratore.

Inoltre, i contributi figurativi sono equiparati in pieno ai contributi obbligatori in costanza di attività lavorativa.

Sono contributi validi per la pensione, sia per il diritto che per la misura. Permettono di accedere sia per la pensione di vecchiaia che per quella anticipata.

I contributi figurativi, accreditati per la Cassa Integrazione, sono utili anche per la richiesta dell’autorizzazione per il pagamento dei contributi volontari e per perfezionare il requisito contributivo richiesto per poter accedere alla pensione.

Come andare in pensione con periodi di Cassa Integrazione?

Nel caso di Cassa Integrazione a zero ore, l’importo dei contributi figurativi riconosciuti è pari all’80% della retribuzione.

Nel caso invece di Cassa Integrazione a orario ridotto, i contributi sono riconosciuti in base alla differenza fra la retribuzione sulla base alle ore effettive lavorate e quella corrisposta per cassa integrazione.

Quindi, la Cassa Integrazione permette di accedere alla pensione senza problemi,  perché tutto il periodo di astensione lavorativo è coperto da contributi figurativi validi.

L’unica cosa che può incidere, è una diminuzione sull’assegno pensionistico dovuto al minor valore dei contributi accreditati. Ma, questo, dipende molto dal fattore temporale della CIGO o CIG.

Riepilogando, il lavoratore che è prossimo alla pensione ed è in astensione lavorativa per Cassa Integrazione, può fare domanda tranquillamente e accedere alla forma pensionistica scelta (vecchiaia o anticipata).

Consigliati per te