Come andare in pensione a 60 anni fino al 2023

La Legge di Bilancio 2021 prevede la possibilità di accedere alla pensione con 60 anni di età fino al 2023 con il meccanismo dell’isopensione. In effetti prosegue il pensionamento con lo scivolo di 7 anni nel triennio dal 2021 al 2023 per i lavoratori del settore privato. Analizziamo come andare in pensione a 60 anni fino al 2023.

Cosa è l’isopensione?

Si tratta dell’assegno dell’esodo (isopensione), entrato in vigore nel 2012 e può essere applicato solo alle aziende che occupano più di quindici dipendenti. Le aziende devono prevedere un piano di ristrutturazione aziendale. Inoltre, l’accordo deve essere raggiunto tra INPS, azienda e sindacati.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

La misura consente ai lavoratori di scegliere un anticipo dell’età pensionabile di 7 anni rispetto alla pensione di vecchiaia (requisiti: 67 anni di età e 20 anni di contributi) o della pensione anticipata (requisito contributivo: donne 41 anni e 10 mesi, e uomini 42 anni e 10 mesi). A regolare tale misura è l’articolo 1, comma 160 della Legge 205/2017. L’incentivo all’esodo prevede che gli oneri sono a totale carico del datore di lavoro, che dovrà corrispondere un assegno, di importo equivalente alla pensione, per l’intero periodo dell’isopensione. Inoltre, deve provvedere anche al versamento dei contributi figurativi correlati all’assegno di esodo.

Come andare in pensione a 60 anni fino al 2023

In definitiva sono coinvolti nell’isopensione i lavoratori e le lavoratrici che maturano i requisiti nel triennio dal 2021 al 2023:

a) esodo finalizzato alla pensione di vecchiaia: un’età compresa tra i 60 e 61 anni;

b) esodo finalizzato alla pensiona anticipata: 35 o 36 anni di contributi.

L’individuazione esatta della platea dei beneficiari dipende anche dall’adeguamento alla speranza di vita che riprenderà nel 2023.

Si ricorda che dal 2027, termina il blocco dell’adeguamento della speranza di vita (D.L. 4/2019) per la pensione anticipata.

Quindi, è possibile andare in pensione a 60 anni solo se l’azienda prevede l’isopensione e se i lavoratori hanno raggiunto i requisiti sopra specificati.

Consigliati per te