Come allontanare le cimici grazie alle piante 

Con l’arrivo dei colori dell’autunno, ecco spuntare anche uno sgradito ospite: la cimice. Anche a te in questo periodo dell’anno capita di dover inseguire le cimici che ronzano per casa? O, peggio ancora, di scovarle fra i panni stesi? Sappi che esistono alcuni trucchetti della nonna per cacciarle da finestre e balconi. Ecco come allontanare le cimici grazie alle piante.

Il ritorno della cimice verde

In autunno sono soprattutto le cimici verdi a farci visita. Il loro nome scientifico è Palomena Prasina, ma sono note anche come cimici europee. Questi insetti non sono, fortunatamente, pericolosi per l’uomo. Non pungono, infatti, ma se spaventati secernono una fastidiosa sostanza maleodorante. Sono però dannosi per molte piante. In particolare, la cimice è il nemico giurato del pomodoro.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Vuoi evitare che le cimici invadano la tua casa? O che rovinino le tue piante? Sappi che esistono diversi trucchetti della nonna per allontanarle. Si può per esempio spruzzare sulle piante del balcone un decotto d’aglio. Oppure fare lo stesso con un mix di acqua e sapone di Marsiglia. Ma puoi anche acquistare alcune piante che provvederanno a scacciare gli insetti. E non solo: si tratta perfino di piante utili per altri scopi! Ecco come allontanare le cimici grazie alle piante.

Ecco le piante che allontanano questo insetto fastidioso

La prima fra le piante odiate dalle cimici è l’aglio. Non devi necessariamente spruzzarlo ovunque, rendendo maleodorante tutta la casa. Puoi anche provare a piantarne qualche bulbo nei vasi del tuo balcone o davanzale. Il suo odore provvederà ad allontanare svariati tipi di insetti. Lo stesso può dirsi per la menta. Il primo vantaggio di quest’altra pianta anti-cimice è che è estremamente facile da coltivare. Cresce infatti bene in vaso. Anzi, bisogna fare attenzione che non diventi infestante. Il secondo vantaggio, ovviamente, è che utile in cucina, per insaporire cibi e bevande. Se quindi non hai il pollice verde e sei un amante del tè alla menta, questo è il rimedio che fa per te.

Infine, la terza pianta che allontana le cimici renderà felice te e il tuo gatto! Si tratta infatti della Nepeta Cataria, comunemente nota come erba gatta. La maggior parte dei mici ne va davvero ghiotta. Ha un aroma piacevole per i nasi felini e umani, ma odiato dalle cimici. Se invece che dagli insetti i tuoi balconi sono invasi dai piccioni, ecco come allontanarli con metodi naturali.

Vedrai che seguendo questi consigli potrai goderti le giornate autunnali senza spiacevoli visite!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te