Chi vuole guadagnare sui mercati azionari deve comprare per i prossimi 26 mesi e poi mantenere per altri 94 almeno

Chi vuole guadagnare sui mercati azionari deve comprare per i prossimi 26 mesi e poi mantenere per altri 94 almeno. Cosa significa? Prima di spiegarlo facciamo una premessa.

Chi è causa del suo mal pianga se stesso. Un proverbio che continuamente ed ogni giorno è attuale sui mercati finanziari. Negli ultimi mesi ancora di più, quando in Italia, mentre i mercati sono crollati, si accumulavano soldi sui conti correnti con percentuali da capogiro (invece di comprare!) e la liquidità sugli stessi oggi è quasi pari se non di più al PIL nazionale. Poi, se si vanno a leggere le statistiche, l’80% dei traders ed in alcuni casi in percentuali anche maggiori, perde soldi. Chi perde soldi, è perché li vuole perdere ed andiamo a  spiegarne il motivo.

Innanzitutto, chi crede alla moltiplicazione dei pani e dei pesci, deve sapere che nella storia dell’umanità, ci sono riuscite poche persone e pochi traders o investitori, da pochi soldi, hanno capitalizzato milioni di euro. Diciamo che la percentuale è di uno su un milione, e forse siamo stati anche troppo ottimisti. Attenzione però ci sono in circolazione anche i furbi, coloro che dicono di guadagnare e moltiplicare i pani e i pesci (ma semmai non hanno mai fatto un’operazione di trading in vita loro) perché hanno scoperto il sacro Graal, e vendono le loro ricette miracolose, e molti sprovveduti le comprano pure!

Torniamo al nostro argomento principale.

Per guadagnare i soldi, si deve partire da avere soldi. Chi non ha soldi e vuole farli, deve prima lavorare per farli, poi far lavorare i soldi ed avere molto tempo a disposizione affinché i rendimenti li facciano aumentare. Chi crede diversamente, entra nella schiera degli sciocchi e delle leggende metropolitane.

Perché i traders perdono?

Perché nella maggioranza dei casi cerca il massimo rendimento nel minor tempo possibile e si espongono con percentuali molto superiori ai soldi che possiedono (investimenti a leva). Basta qualcosa che va storto, legge di Murphy docet, e si azzerano i soldi.

La statistica dice quindi che oggi, chi perde i soldi continuerà a perderli e chi guadagna, continuerà a farlo.

Chi guadagna in Borsa? Chi compra e mantiene per molto tempo. Abbiamo calcolato sulle serie storiche dal 1898 ad oggi, i rendimenti di coloro che hanno comprato  e mantenuto per un certo tempo un asset azionario. Nella Tabella che segue, i risultati.

 

blank
Si evince che una posizione più viene mantenuta nel tempo e maggiore è la probabilità che si possa guadagnare.

Veniamo ai nostri giorni.

Siamo in un momento davvero favorevole. Solitamente nei primi 26 mesi del nuovo decennio, i mercati azionari internazionali segnano il minimo del decennio.

blankLa storia insegna che l’indice azionario mondiale diversificato in base al PIL (50% Americhe, 30% Europa, 20% Asia ed Emergenti) dovrebbe poi salire fino al nono/decimo anno del decennio stesso.

Chi vuole guadagnare sui mercati azionari deve comprare per i prossimi 26 mesi e poi mantenere per altri 94 almeno

Cosa fare quindi chi vuole guadagnare con probabilità superiori all’80% nei prossimi anni?

Deve comprare l’indice azionario mondiale ad inizio mese da ora per i prossimi 26 mesi e poi  mantenere  per almeno altri 60 mesi o 94 mesi. In base alle serie  storiche le probabilità di ottenere rendimenti positivi saranno fra 80 e 90%. I rendimenti attesi saranno fra 11% e 20% all’anno. Questa probabilità potrebbe essere ulteriormente migliorata se ad ogni ribasso del 10% da ora al primo trimestre del 2023, l’investimento previsto, verrebbe ulteriormente incrementato.

Frattale
Facciamo un esempio pratico.

Abbiamo stabilito di investire 10 mila euro al mese per complessivi 260 mila euro dall’ 1 gennaio del 2021 all’1 febbraio del 2023. La media di un ribasso dell’indice azionario mondiale  nelle serie storiche dal 1898 ad oggi è stata del 20/25% con punte 1/2 volte del 60/70%. Nel momento che nei prossimi 26 mesi, il ribasso supererà la percentuale del 20% da quel momento in poi, il versamento stabilito potrebbe raddoppiarsi se non triplicarsi, o addirittura si potrebbe versare l’intera somma stabilità per tutti i 26 mesi. La storia racconta che l’indice azionario  mondiale, nell’85% dei casi,  quando è sceso del 25/30%, ha impiegato 36/60 mesi per tornare sui massimi ante crisi.  Questo è il modo per guadagnare in Borsa con probabilità dell’80/90% dei casi. Il Lettore prenda nota.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te