Chi l’avrebbe mai detto che sarebbe stato possibile andare in bicicletta da Parigi a Londra

Sembrerebbe impossibile e faticoso ed invece chi l’avrebbe mai detto che sarebbe stato possibile andare in bicicletta da Parigi a Londra. Esiste infatti una strada che unisce le due capitali che è soprannominata la Greenway, o Avenue verte, ovvero la Strada verde.

Attraversare il nord della Francia per approdare in Inghilterra attraversando la Manica è un’avventura piacevole ed esaltante. Le strade sono immerse nella natura e passano anche attraverso dei paesi molto carini e folkloristici.

Il viaggio copre in totale 406 Km e questa lunghissima pista ciclabile attiva dal 2012, ha attirato molti sportivi e avventurosi.

Tappe e paesaggi bellissimi lungo la Greenway

La Strada verde si snoda attraverso campagne, villaggi e brughiere. Partendo dalla Francia e quindi dalla capitale parigina si sale verso nord per raggiungere Gisors e proseguire verso Diepp. Da questa località sul mare ci si imbarca per oltrepassare la Manica e sbarcare a Newhaven.

Arrivati in Inghilterra il percorso ci conduce ad una prima tappa a Polegate e ad una seconda a Crawley, pedalando lungo le meravigliose campagne inglesi. Infine, si giunge a Londra dopo una cinquantina di chilometri, scoprendo numerose piccole città davvero uniche nel loro genere.

Fortunatamente i tratti stradali sono facilmente percorribili e praticamente tutti in pianura. Soprattutto la parte francese ci permette di fare delle lunghe tratte giornaliere, per poi fermarsi a campeggiare in dei posti favolosi.

Chi l’avrebbe mai detto che sarebbe stato possibile andare in bicicletta da Parigi a Londra

L’idea che spaventa un po’ è la lunghezza del percorso e ci si chiede se è possibile farlo non essendo dei ciclisti o super sportivi. Ovviamente la prima cosa da fare è dividere il percorso in tappe giornaliere, creando un viaggio rilassante di circa 7-8 giorni. La media di è di 50, 60 km al giorno; per fare un record in 4 giorni ovviamente bisognerà pedalare più spediti.

Le biciclette da preferire sono ovviamente delle mountain bike, per riuscire ad affrontare meglio le strade non perfettamente asfaltate.

Infine, anche se il viaggio avverrà in estate, bisogna considerare il variabile tempo nordico, che spesso scoraggia gli abitanti del caldo clima mediterraneo. Munirsi di caldi maglioni di lana e impermeabili è sicuramente un must.

Consigliati per te