Bellissima e ordinata questa pianta è perfetta per l’autunno, cresce in fretta e si coltiva facilmente!

Prendersi cura di piante e fiori è un vero atto d’amore. Un affetto che, molto spesso, viene ricambiato con fioriture abbondanti, profumatissime e colorate. Le piante sembrano rispondere ad ogni nostra carezza e con un po’ di pazienza possiamo ottenere piccole e grandi soddisfazioni.

Nei mesi estivi, gli appassionati avranno sicuramente sfoderato “l’artiglieria pesante”, con piante eccezionali, dai colori brillanti e le forme più disparate, per decorare al meglio balconi e giardini.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

E dopo la carrellata “green” del periodo più caldo dell’anno, ecco un’idea interessante per attrezzarsi in vista dell’autunno.

Per abbellire gli spazi esterni, molti ignorano che in autunno basta 1 sola pianta per avere balconi fioriti, ordinati e profumatissimi.

Per quanto riguarda, invece, gli spazi interni di casa, per quest’autunno possiamo scegliere una pianta molto conosciuta anche se in pochi ne conoscono il nome.

Bellissima e ordinata questa pianta è perfetta per l’autunno, cresce in fretta e si coltiva facilmente!

Si tratta di una pianta tra le più facili da coltivare. Non richiede particolari cure e renderà gli ambienti molto più accoglienti.
Stiamo parlando del falangio, scientificamente Chlorophytum elatum. Seppur il nome non suscita particolari ricordi, la pianta è molto comune e sicuramente l’abbiamo vista e magari anche ospitata in casa nostra.

Il falangio è una pianta erbacea sempreverde, appartenente alla famiglia delle Agavaceae. Si presenta come un ricco cespo di foglie sottili, con delle meravigliose striature gialle. Perfetta da coltivare in vaso, questa pianta ama gli ambienti luminosi ma si adatta anche a condizioni di poca luce.

Il trucchetto originale per decorare gli ambienti in modo facile ma d’effetto

Un trucchetto per decorare gli interni in modo originale, ideale per rinnovare gli ambienti in autunno è quello di coltivare il falangio in acqua.
In questo modo si possono creare giochi di vasi sospesi molto eleganti e raffinati.

Coltivare il falangio in acqua è semplice. Basterà tagliare dalla pianta uno dei tanti steli che cade a cascata dalle lunghe foglie. Questo stelo appare come una sorte di pianta in miniatura. Attenzione, però, al taglio che va fatto in prossimità delle foglie.
A questo punto, in un contenitore o in piccoli bicchieri di vetro, adagiare lo stelo e versare l’acqua. Riempire circa metà del contenitore, cercando di immergere solo la base dello stelo.
Cambiare l’acqua ogni 5, massimo 7 giorni e in poco meno di due settimane la pianta avrà prodotto nuove radici.

Per aiutare la piantina nella sua crescita si consiglia di aggiungere un mezzo cucchiaino di fertilizzante per ogni 3 litri e mezzo d’acqua.
Attenzione, però, alla frequenza. Meglio non esagerare con le quantità e nutrire artificialmente la pianta solo 1 volta al mese. Il rischio è quello di danneggiarla, bruciando le foglie. Attenzione, dunque, perché bellissima e ordinata questa pianta è perfetta per l’autunno, cresce in fretta e si coltiva facilmente!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te