Basta spugnette di metallo, usiamo questo ortaggio che tutti abbiamo in casa per eliminare il grasso dalle teglie

Godersi un ottimo pasto caldo preparato in casa è uno dei più grandi piaceri della vita. Ma è anche un processo che richiede investimento di tempo e di energia, soprattutto quando si tratta di pulire gli utensili da cucina. Uno degli inconvenienti più temuti in cucina è una teglia da forno o una padella di ghisa incrostata di grasso bruciato. In questi casi, molti pensano che l’unica soluzione sia usare una spugnetta metallica e tanto olio di gomito, ma in realtà non è così. Possiamo pulire alla perfezione teglie e padelle incrostate di grasso con un ortaggio che abbiamo sempre in casa. I risultati saranno spettacolari, e senza l’uso di sgrassanti chimici o spugnette metalliche.

Basta spugnette di metallo, usiamo questo ortaggio che tutti abbiamo in casa per eliminare il grasso dalle teglie

La spugnetta metallica è senza dubbio efficace nel rimuovere le incrostazioni dalle teglie. Ma ha due controindicazioni. Innanzitutto, può risultare troppo aggressiva e graffiare il rivestimento delle teglie e delle padelle, con risultati disastrosi. In secondo luogo, la spugnetta stessa diventa presto sporca di grasso e residui di cibo bruciacchiati, e deve essere sostituita molto spesso. Ma niente paura, esiste un’alternativa. Basta spugnette di metallo, usiamo questo ortaggio che tutti abbiamo in casa per eliminare il grasso dalle teglie.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

La patata è la miglior amica di teglie e padelle

Stiamo parlando della patata, un ortaggio amatissimo e molto serbevole che abbiamo quasi sempre in casa. Ma come utilizzare una patata per pulire gli utensili da cucina? Semplicissimo. Gettiamo una manciata di sale fino nella pentola o nella teglia. Poi, tagliamo a metà una patata, e usiamola al posto della spugnetta per sfregare la teglia. Il sale penetrerà all’interno della patata cruda per formare una superficie abrasiva naturale. Basterà poi strofinare la patata sulla teglia o sulla padella sporca per eliminare il grasso e le incrostazioni di cibo, anche le più ostinate. Avremo pentole e teglie pulitissime, e senza usare prodotti artificiali e inquinanti. Ma lo stesso trucco può tornare utile anche per combattere un altro problema che spesso si presenta in casa.

Lo stesso trucco funziona contro la ruggine

Utilizzare una patata al posto di una spugnetta abrasiva è utile anche contro la ruggine. Al posto del sale, questa volta possiamo usare del semplice bicarbonato di sodio. Se abbiamo notato delle macchie di ruggine sulle nostre padelle di ghisa, ma anche su cancelli o staccionate di metallo, possiamo usare questa tecnica per eliminare la ruggine.

Approfondimento

Per pulire le pentole incrostate è da provare questa alternativa geniale alla paglietta metallica

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te