Attenzione, è stato rinviato il termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi e delle imposte. Ecco le nuove scadenze 

Attenzione, è stato rinviato il termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi e delle imposte.  Da diversi mesi l’attuale Governo facendo slittare le varie scadenze fiscali,  cerca di andare incontro a tutti coloro che stanno subendo notevoli danni dalla diffusione della pandemia. Molte attività commerciali stanno chiudendo e diverse persone sono rimaste senza lavoro.  In un nostro precedente articolo abbiamo già fornito le informazioni sulle scadenze fiscali sino alla fine di settembre.

Oggi 30 novembre 2020 scadeva il termine per la presentazione delle dichiarazioni dei redditi 2020 relative ai redditi 2019.

Il MEF, con il Comunicato Stampa N°269 del 27/11/2020,  ha preannunciato la proroga che sarà inserita nel Decreto Ristori quater.

E quindi attenzione, è stato rinviato il termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi e delle imposte. Ecco le nuove scadenze   che saranno inserite nel decreto.

Nuova scadenza per l’inoltro della Dichiarazione dei Redditi

Il termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi e della dichiarazione IRAP sarà fissato al 10 dicembre 2020 concedendo quindi 10 giorni di tempo in più.

Nuova scadenza  per il versamento delle Imposte

Anche la scadenza della seconda rata di acconto delle imposte sui redditi e dell’ IRAP è prorogata al 10 dicembre 2020.

Per le imprese non interessate dagli ISA  che :

  • nel 2019 abbiano ricavi inferiori a 50 milioni;
  • nel primo semestre del 2020  abbiamo subito una riduzione del fatturato di almeno il 33% rispetto a primo semestre del 2019;

la scadenza per il versamento delle imposte è prorogata al 30 aprile 2021.

Per le imprese non interessate dagli ISA  che :

  • operano nei settori di cui agli allegati del D.L. ristori bis;
  • hanno domicilio fiscale o sede operativa nelle zone rosse;

nonché per soggetti che gestiscono ristoranti nelle zone arancioni, la scadenza per il versamento delle imposte è prorogata al 30 aprile 2021.

Per i soggetti interessati dagli ISA resta ferma la proroga al 30 aprile 2021 disposta dal D.L. Ristori bis.

In qualità di Esperti di Economia e Fisco del team di ProiezionidiBorsa  suggeriamo di predisporre tutta la documentazione ed inoltrare la dichiarazione dei redditi sempre qualche giorno prima fissato per la scadenza.

Consigliati per te