Attenzione alle tossine di questa pianta che usiamo spesso

Quale pianta è più benefica e piena di virtù dai mille usi come l’aloe? Poche altre e quindi vediamo come sfruttare al meglio l’aloe vera facendo attenzione alle tossine di questa pianta che usiamo spesso.

Come si può preparare un gel a partire dalle foglie? Bisogna considerare l’aloe nelle sue diverse parti:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • lo strato verde esterno e più duro;
  • il lattice sotto forma di liquido giallo verde contenente dell’aloina, una molecola tossica;
  • la polpa sotto forma di gel trasparente che è utilizzata per le sue virtù medicinali e cosmetiche.

Processo per sapere come preparare il gel eliminando le tossine

Quello che ci serve è questo:

  • una foglia di aloe vera;
  • un barattolo per mantenere il gel e conservarlo a lungo;
  • un tagliere;
  • un coltello;
  • 2 ciotole;
  • un mixer;
  • un flacone possibilmente sterilizzato.

I primi due passi saranno tagliare una delle foglie esterne ai piedi della pianta di aloe. Le foglie esterne sono normalmente le più mature. Dopo esserci lavate le mani, sterilizziamo i nostri attrezzi e puliamo il nostro piano di lavoro, tagliamo le spine della foglia e le estremità.

In seguito, mettiamo la foglia in verticale in un recipiente per far sì che la resina gialla possa colare per circa 20 minuti. Questa è la fase fondamentale per sbarazzarsi del lattice contenente tossine. Con questo processo saremmo capaci di utilizzare l’aloe per uso esterno. Attenzione, infatti, alle tossine di questa pianta che usiamo spesso per uso interno, per cui è necessario un altro processo.

Preparazione del gel d’aloe per uso esterno

Arrivati a questo punto tagliamo in due la foglia in senso verticale per poter estrarre con un cucchiaio la polpa. Togliamola tutta via via e mettiamola in una ciotola sterilizzata. Adesso passiamo al mixer tutta la polpa che abbiamo tolto.

Se vogliamo conservare il gel più a lungo possiamo aggiungere qualche goccia del conservante “Cosgard”. La proporzione sarà di 0,6% ovvero 20 gocce per 100 ml di gel. Dopodiché conserviamo il nostro gel di aloe in un barattolino in frigo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te