Attenzione alla nuova truffa bancaria per i clienti Monte dei Paschi e BPER

La nuova truffa bancaria è al telefono e si sposa con le ultime news finanziarie. Il raggiro dell’estate ha cominciato a circolare tra i correntisti di Banca Intesa che sono diventati clienti di BPER Banca. E ora insidia i clienti di Monte dei Paschi di Siena che sono in attesa di notizie. Il gruppo senese è in trattativa con UniCredit per la cessione di alcune divisioni. Ma siamo ancora in alto mare. Vediamo dunque oggi con gli Esperti di Risparmio e Famiglia come si presentano i truffatori e come riconoscerli in fretta. Perché altrimenti rischiamo di vedere la carta di credito completamente prosciugata. Ma anche il nostro conto corrente svuotato.

Attenzione all’orario sospetto della truffa

La nuova truffa bancaria avviene via telefono da metà pomeriggio. Vale a dire quando il nostro istituto è chiuso e non possiamo verificare richiamando lo sportello di fiducia. I malfattori ci disturbano da un numero che pare fisso e di Milano. Ma poi provando a richiamarlo risulta inesistente. Si spacciano per funzionari di una non ben specificata “Centrale Rischi Finanziari” e chiamano a proposito del nostro conto corrente.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Attenzione al dettaglio che spaventa

Attualmente gli esperti di phishing prendono di mira i clienti di Monte dei Paschi e BPER Banca, istituti che stanno compiendo ristrutturazioni e ampliamenti. Attenzione perché chi sta chiamando (quasi sempre un uomo) sa esattamente quali sono la banca, la città e la filiale dove abbiamo il conto. Non sappiamo come abbiano potuto rintracciare questa informazione. Ma il fatto che citino dati così esatti può far credere che si tratti di funzionari veri. E di un vero istituto di credito. Invece la banca è finta e la storia del controllo è tutta una truffa.

Quando scatta l’ansia per i clienti

Attenzione alla nuova truffa bancaria per i clienti Monte dei Paschi e BPER che ricevono una telefonata da metà pomeriggio in poi. La paura scatta quando il finto funzionario spiega che la Centrale sta verificando la nostra filiale. Starebbero misurando anche quanto è rischioso il nostro conto corrente. Questa notizia crea ansia a chi ha poca liquidità sul conto e a chi ha avuto difficoltà economiche durante la pandemia. Ma anche a chi si trova attualmente in cassa integrazione o con un mutuo oneroso da pagare.

Chi ha già i numeri non deve verificarli

Altre volte ci viene chiesto se sappiamo davvero  cosa fare col conto se la nostra filiale cambia gruppo bancario. Attenzione alla nuova truffa bancaria per i clienti Monte dei Paschi e BPER. Ovviamente nessuna banca farebbe una verifica in questo modo. E neanche ci chiederebbero di verificare il numero del nostro conto corrente e delle nostre carte di credito. Se arrivano queste richieste bisogna essere molto veloci a fiutare l’inganno e buttare giù la cornetta. Facendo seguire una telefonata alla nostra filiale per raccontare l’accaduto. Magari prima di partire per la fuga last minute di Ferragosto. Ed evitare, anche qui, ogni sorta di raggiro.

Consigliati per te