Arriva una importantissima novità sul verbale di invalidità civile INPS

Per ottenere delle agevolazioni che riguardano la condizione di invalido civile, è necessario possedere il verbale di invalidità INPS. Circa questo documento arriva una importantissima novità sul verbale di invalidità civile INPS che è bene conoscere. Stiamo parlando del QR Code ed i Tecnici di ProiezionidiBorsa ne illustrano gli aspetti principali.

Qual è il nuovo sistema che introduce l’INPS per consultare il verbale di invalidità

I nuovi sistemi tecnologici coinvolgono anche i verbali sull’invalidità civile che si muniscono di QR Code per un accesso facilitato ad alcuni servizi. Come ha comunicato l’INPS nel messaggio n. 4019 del 30 ottobre 2020, agli utenti si rilascerà sul verbale di invalidità un codice a matrice. Quando si parla di QR Code, si fa riferimento ad un codice quick-response. Si tratta di quel tipico codice dalla forma quadrangolare che si trova spesso su molti documenti o schede dati.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Questo tipo di sistema consente, grazie all’uso dei dispositivi mobili, di leggere le informazioni registrate nel codice. Chiunque lo inquadri con la fotocamera del proprio smartphone riesce facilmente ad accedere a tutte le informazioni ivi presenti. Una volta che l’utente apre la pagina, può facilmente consultare i dati del verbale stesso. Arriva una importantissima novità sul verbale di invalidità civile INPS a facilitare i servizi per il cittadino. Questo codice a matrice consente di verificare lo stato di invalidità dell’interessato e richiedere le possibili agevolazioni connesse alla condizione.

Come funziona il QR Code per consultare il verbale

Utilizzando una apposita applicazione di lettura del QR Code o l’App di INPS mobile, tutti gli interessati potranno beneficiare di questo servizio. Tra le condizioni che attestano l’invalidità e rendono disponibile la richiesta di sussidi e agevolazioni troviamo le voci: minore invalido; sordità; invalidità con giudizio pari o superiore al 34%; titolare di accompagnamento; cieco parziale o assoluto; titolare della Legge 104/92. questo è quanto descrive il 1° livello di esito. Chiunque fosse interessato a conoscere il grado di invalidità, allora può consultare l’esito di 2° livello. È il caso di chi ha necessità di sapere quale sia la propria percentuale di invalidità ai fini della domanda di pensione di invalidità INPS. Con il giudizio di 2° livello, dunque, è possibile apprendere il giudizio sanitario e il grado di invalidità che si riconosce al cittadino. Ecco dunque che arriva una importantissima novità sul verbale di invalidità civile INPS.

Approfondimento

I titolari di Legge 104 possono ottenere importanti sconti sull’acquisto di computer e strumenti informatici

Consigliati per te