L’antico e bellissimo rimedio contro il dolore per la nascita dei primi dentini

La comparsa dei primi dentini è per i bambini un periodo piuttosto stressante. Infatti i denti danno fastidio alla gengiva e possono creare dolore e fastidi.

Proprio a causa di questi dolori i bambini si agitano e piangono, anche durante la notte, risultando quindi un disturbo per il sonno dei genitori.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Scopriamo, allora, l’antico e bellissimo rimedio contro il dolore per la nascita dei primi dentini.

La collana d’ambra

Un’usanza molto antica, che risale addirittura al Medioevo, prevede l’uso di una collanina d’ambra per alleviare il dolore. Si tratta di un’usanza ancora oggi molto diffusa soprattutto nell’Est Europa, dove questa resina abbonda.

Si pensa, infatti, che l’ambra abbia potenti proprietà terapeutiche. E che sia un vero e proprio analgesico naturale. Il contatto diretto con la pelle rilascerebbe sostanze in grado di calmare e dare sollievo all’infiammazione.

È doveroso specificare che non ci sono studi scientifici in grado di confermare questa teoria, che appunto è solo una credenza. Tuttavia le collane d’ambra sono molto utilizzate e i genitori si dicono spesso ampiamente soddisfatti dei risultati.

Infatti i bambini sembrano trarre davvero beneficio dall’uso di questa resina. Inoltre l’ambra è davvero bella da vedere, quindi questa collanina starà benissimo ai nostri figli.

Controindicazioni

Se, però, decidiamo di comprare e usare una collana d’ambra per nostro/a figlio/a è importantissimo scegliere quelle giuste. Infatti esistono alcuni rischi nell’usare questa collanina: il bambino potrebbe rimanere strozzato e una perlina potrebbe staccarsi ed essere ingerita

Per fortuna sono tutti inconvenienti che possono essere annullati comprando la giusta collana. Scegliamone una con un filo molto resistente, dove le perline sono inserite e tenute una a una. La chiusura non deve essere metallica e deve aprirsi se sottoposta a sforzo (così se il bambino si aggancia non rimarrà soffocato). E ovviamente assicuriamoci che l’ambra sia naturale e non sintetica.

La lunghezza della collanina dipende dal nostro gusto. Con una corta però per il/la bambino/a ci sono meno rischi di mettere le perline in bocca e di agganciarsi da qualche parte

Il consiglio, tuttavia, è di lasciare la collana sempre a contatto con la pelle e sotto i vestiti, in modo che rimanga nascosta e protetta. Inoltre alcuni genitori, soprattutto durante la notte, preferiscono avvolgere la collana attorno alla caviglia per maggiore sicurezza.

Abbiamo visto, dunque, qual è l’antico e bellissimo rimedio contro il dolore per la nascita dei primi dentini.

Consigliati per te