Andare in bagno con il cellulare in mano è un’abitudine che hanno molti, ma potrebbe essere antigenico

Spesso si dice che lo smartphone sia un ricettacolo di batteri e virus e sarebbe ancora più pericoloso se usato in cucina o in bagno.

Usare il cellulare mentre si va in bagno per rispondere rapidamente a un amico o controllare il meteo, scorrere il feed dei social o vedere qualche meme divertente, per molti è diventata un’abitudine irrinunciabile. Ma è anche un’abitudine sana?

Scendiamo nei dettagli.

Andare in bagno con il cellulare in mano è un’abitudine che hanno molti, ma potrebbe essere antigenico

È vero che sullo smartphone ci sono tanti virus e batteri? Secondo una ricerca, il touchscreen non offre buone condizioni di vita per i microrganismi. Perché è molto liscia, secca e relativamente povera di sostanze nutritive. Ciò che si attacca potrebbe essere qualche scaglia di pelle o un po’ di grasso.

Inoltre, spesso puliamo i nostri smartphone involontariamente, ad esempio strofinandoli sui pantaloni o sulle magliette. Questo rimuove i germi meccanicamente. Basterebbe una semplice pulizia con un panno in microfibra per rimuovere dall’80 al 90% dei microrganismi che potrebbero esserci sul touchscreen.

Ma i germi che sono sulle nostre mani finiscono inevitabilmente sul telefono?

Andare in bagno con il cellulare in mano è un’abitudine di molti, ma se i germi che abbiamo sulle mani finissero sullo smartphone, non sarebbe molto igienico.

Non tutti i germi delle nostre mani, però, finiscono sullo smartphone. Inoltre il telefonino è un oggetto personale che usiamo e tocchiamo solo noi, di solito. È diverso il caso in cui si utilizzino smartphone o tablet aziendali, usati da più persone.

Usare il cellulare in bagno, insomma, non sarebbe molto pericoloso in termini di germi. Perché l’aria dell’ambiente non porta più batteri del solito. Il segreto è sicuramente l’igiene delle mani.

Certo se tocchiamo il nostro smartphone con le mani contaminate di batteri fecali, è normale che finiranno anche sullo smartphone. Se però pratichiamo una buona igiene delle mani, questo non accadrà.

Potrebbe essere molto più problematico e pericoloso utilizzare il cellulare in cucina e pochi ci pensano. Per esempio, mentre scongeliamo della carne di pollo, decidiamo di ascoltare un po’ di musica sul cellulare o far partire un video.

In una situazione del genere, è molto più probabile che contamineremo lo smartphone con agenti patogeni alimentari. Ci sono da milioni a miliardi di germi per centimetro cubo su un pezzo di carne.

Quindi mentre stiamo cucinando, sarebbe più igienico non utilizzare lo smartphone.

Per tenere sotto controllo la carica batterica del proprio cellulare, la cosa migliore è lavarsi le mani regolarmente, in questo modo anche lo smartphone resterà pulito.

Inoltre è importante pulire l’oggetto regolarmente con un panno umido o un po’ di alcol etilico. Con questo trucco potremo pulire il nostro smartphone in modo rapido e veloce.

Lettura consigliata

Creiamo il nostro sapone liquido per le mani, nutriente e con l’odore che più ci piace

Consigliati per te