Alcune regole per fare sempre una bella figura in pubblico, soprattutto con gli estranei

Il galateo non passa mai di moda. Esiste il galateo a tavola con amici o parenti, durante un convegno, durante eventi di una certa importanza. Tutte queste situazioni sono accomunate da un solo fattore: trovarsi con più persone e quindi interagire con altri. I rapporti sociali, si sa, non sono sempre facili e talvolta capita di fare delle pessime figure in modo assolutamente inconsapevole.

Un gesto al posto di un altro o una disattenzione apparentemente innocua potrebbero non creare alcun problema se ci troviamo con persone a noi care. Le cose cambiano se ciò capita in contesti in cui non conosciamo nessuno. In contesti in cui siamo circondati da estranei, infatti, dobbiamo stare molto attenti alle regole del buon costume per evitare errori grossolani. Alcuni esempi? Vediamoli subito.

Alcune regole per fare sempre una bella figura in pubblico, soprattutto con gli estranei

Premettiamo che le regole del vivere civile dovrebbero riguardare ogni tipo di interazione sociale, anche con i nostri familiari. Per cui, va bene porre più attenzione in eventi formali e con gente sconosciuta, ma cerchiamo di applicare sempre le buone basi dei rapporti interpersonali.

La prima regola per fare una bella figura riguarda il nostro amato smartphone. La cosa che meno di tutte dovremmo fare è giocare col cellulare mentre siamo a tavola o qualcuno ci sta parlando. Segno di scarso interesse e di evidente disattenzione, potrebbe infastidire il nostro interlocutore che si sentirebbe trascurato.

La seconda regola ha a che fare con il modo di accavallare le gambe. La prassi vuole che non si indirizzi mai il piede della gamba accavallata verso la persona seduta al nostro fianco. Certo, le cose si complicano se siamo seduti in mezzo a due persone, ma in quel caso dovremmo proprio cambiare posizione.

Rafforzare il contatto attraverso le parole

Anche il modo di parlare è importantissimo nei rapporti umani. La voce e le nostre parole rappresentano il biglietto da visita in qualsiasi relazione sociale. Quello che però forse non sappiamo è che bisogna fare attenzione ad alcuni dettagli apparentemente irrilevanti. Chiamare la persona per nome aiuta a rafforzare la vicinanza tra persone che instaurano una comunicazione. Si crea in questo modo di creare terreno fertile per rapporti più intensi e duraturi.

Queste sono soltanto alcune regole per fare sempre una bella figura in pubblico, soprattutto con gli estranei. Per tutte le altre, potremmo cominciare ad affidarci al nostro caro buon senso.

Consigliati per te