Addio a terrazzi tristi e anonimi seguendo questi semplici consigli, a costo quasi zero, da mettere in pratica a maggio

Maggio è uno dei mesi più belli per vivere il balcone e il terrazzo: le piante sono tutte in fiore, la temperatura è mite e il relax assicurato. Addio a terrazzi tristi e anonimi seguendo questi semplici consigli, a costo quasi zero, da mettere in pratica a maggio.

Allestire il balcone o il terrazzo

Sicuramente anche l’occhio vuole la sua parte. Allora perché non pensare di mettere nel balcone o nel terrazzo un piccolo tavolino, mensole e scaffaletti per aumentare la superficie disponibile delle piante? Un’altra bellissima soluzione è appendere le piante rampicanti in basket. Con un semplice gancio sul muro si avrà un bellissimo effetto scenico recuperando molto spazio. Per un “effetto giardino all’inglese” si possono affiancare piante e fiori di colore diverso (facendo attenzione affinché non vadano in contrasto).

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Abbinare i colori delle piante

Sul balcone o sul terrazzo le cassette dei fiori devono risultare armoniose anche dal punto di vista dei colori. I tre colori fondamentali (rosso, giallo e blu) forniscono un bel contrasto tra di loro. La stessa cosa vale per i colori complementari (arancio, viola e verde), mentre il bianco si abbina con tutto. Sono molto interessanti anche i terrazzi e i balconi monocromatici (un unico colore declinato in tutte le sfumature) o total white. I balconi e i terrazzi esposti al sole si accendono con i colori caldi (rosso, arancio, giallo). Quelli in ombra brillano con i colori freddi chiari (celeste, malva, bianco, rosa).

Innaffiare costantemente

Maggio è un mese molto delicato per le innaffiature: non tutti sanno, infatti, che in questo periodo le piante vanno innaffiate molto più che in estate. In questo mese, infatti, c’è uno sforzo maggiore per le piante che dovranno non solo fiorire ma anche crescere. Si dovrà, inoltre, procedere alla pulizia dei sottovasi e al controllo di un eventuale impianto di irrigazione.

Concimare e prevenire

In questo mese è importante concimare le piante, dando loro forza e sostegno. Si può procedere con concimi naturali da applicare ogni 7- 15 giorni. Inoltre, maggio è il mese più pericoloso perché si diffondono malattie e parassiti, grazie a una temperatura mite. Attenzione ad afidi, cocciniglie, ruggini e macchie nere, da trattare anche in maniera preventiva.

E allora addio a terrazzi tristi e anonimi seguendo questi semplici consigli, a costo quasi zero, da mettere in pratica a maggio.

E per rendere ancora più bello e fiorito il balcone o il terrazzo, ecco una pianta rampicante spettacolare e molto resistente.

Consigliati per te