A un anno dalla scomparsa della regina del romanzo rosa finalmente l’idea giusta per una lettura appassionante sotto l’ombrellone

Passeggiando nelle vie del mare e trovando le tipiche edicole fornitissime di libri è praticamente impossibile non trovare uno di questi romanzi. Aveva davvero appassionato il Mondo questa autrice internazionale, irlandese di nascita, scomparsa prematuramente per un cancro. Poco più di un anno fa, ci lasciava infatti Lucinda Riley, ribattezzata giustamente dalla critica “la regina del romanzo rosa”. Ma, per gli appassionati di questa autrice e della sua famosa saga de Le sette sorelle, l’appuntamento è per la primavera del 2023, con l’uscita dell’ultimo episodio. E, dunque se non la conosciamo e ci troviamo davanti alla scelta di un bel libro da gustare sotto l’ombrellone, perché non convergere su questa appassionante autrice.

Autrice e attrice era stata una vera baby scrittrice prodigio

Con oltre 30 milioni di copie vendute in tutto il Mondo, Lucinda Riley ha davvero segnato un’epoca nella letteratura del romanzo contemporaneo. Vincitrice di diversi premi in tanti paesi del Mondo, come quest’autore contemporaneo molto famoso, la Riley si è dimostrata un baby prodigio, pubblicando il suo primo romanzo poco più che ventenne. Talento puro e dalla narrativa scorrevole, questa scrittrice, dal passato cinematografico e teatrale, vanta anche quattro libri per bambini. Si chiama “Lo scrigno degli angeli”, la sua miniserie che negli Stati Uniti e in Gran Bretagna è un punto di riferimento per la lettura dei più piccoli.

A un anno dalla scomparsa della regina del romanzo rosa finalmente l’idea giusta per una lettura appassionante sotto l’ombrellone

Amore e famiglia, ma anche passione e sofferenza sono i contenuti di spicco dei romanzi di questa prolifica autrice. Con le donne protagoniste di amori sempre sognati, viaggi reali e fantastici, travolte da guerre e malattie. Appassionerà sicuramente tutte le Lettrici, soprattutto la saga de Le sette sorelle. Una storia universale sull’amore nella sua concezione più umana, trasferito nelle gioie e nelle sofferenze della famiglia.

La vera protagonista

Con una protagonista unica e ben definita: quella speranza, che, come dicevano i nostri avi latini, è sempre l’ultima a morire. Una volta letto uno solo dei romanzi della saga, il passo successivo per leggere anche tutti gli altri sarà davvero breve e coinvolgente. A un anno dalla scomparsa della regina del romanzo rosa, ecco l’idea giusta per chi vuole passare un’estate diversa dal solito con un’autrice che si rivelerà una vera e propria outsider.

Lettura consigliata

Il romanzo eccezionale che non può mancare in piscina o sotto l’ombrellone al mare

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te