A quasi un’ora da Milano c’è questo borgo eletto tra i più belli d’Italia

Milano d’estate diventa una città per molti versi romantica. I lunghi viali privi di persone, la totale assenza di traffico e il silenzio, spesso profondo, ci danno un’immagine distinta. Vederla ad agosto deserta, però, potrebbe farci venire voglia di fuggire via per qualche ora verso un luogo circondato dalla natura. E, come sapremo bene, ricaricare le pile è fondamentale nella vita per evitare lo stress.
Ci servirà d’inverno per godere del lusso di qualche bel ricordo. E poi una mente riposata è maggiormente in grado di affrontare le sfide del nuovo anno che verrà.

Per fortuna cambiare del tutto ambiente non è per nulla difficile. Ci vuole spesso meno di un’ora per ritrovarsi catapultati in una dimensione diversa e decisamente più rilassante. Così, passiamo dalle parole ai fatti e concediamoci 1 giornata o 2 nella cittadina di Morimondo. Si trova a quasi un’ora da Milano questa meta affascinante. Un borghetto grazioso, immerso nella natura. Ci sono perlomeno 3 ragioni per cui esplorare questo borgo.

Ottimi motivi per andare

Chi arriverà si sentirà parte di una realtà tanto piccola, quanto graziosa. Molto ordinata, ma senza essere banale, elegante nella sua semplicità e circondata dal verde.
A partire dalla splendida abbazia cistercense da visitare e nella quale si respira un’aria di operosa serenità. Questo luogo rappresenta il fulcro del paese. È dalle sue fornaci che sono stati prodotti i mattoni d’argilla delle cascine e dei casolari attorno. Il nome stesso del paese deriva dell’abbazia, infatti, i monaci fondatori venivano dalla località di Morimond in Francia. Insomma, c’è l’armonia delle cose antiche e fatte bene.

Tra le vie del borgo acciottolate e pulite si susseguono piccoli ristoranti, che propongono non solo i piatti della tradizione lombarda. Tra queste troveremo di certo le classiche ricette locali come la cassoeula e lo stracotto di manzo. Ma ci sono anche proposte elaborate di fusione gourmet.

A quasi un’ora da Milano c’è questo borgo eletto tra i più belli d’Italia

Ma non dimentichiamo l’ultima ragione per andare a Morimondo. E cioè, cercare rigenerazione. Questa deve avvenire non solo per la mente, ma anche per il nostro fisico. Ecco allora partire da Morimondo passeggiate e pedalate tra le acque del naviglio e le ombre dei grandi alberi.
Da consigliare, certamente, la ciclopedonale che conduce fino a Bereguardo e che è un’oasi di relax per grandi e bambini. Ma non dimentichiamo le passeggiate tramite le escursioni come il Sentiero delle 5 chiese.

Forse per bellezze monumentali, ci sono tanti altri borghi in Italia in grado di essere ancora più memorabili. Ma la bellezza discreta e diffusa di Morimondo ci trasmette una sensazione di quiete rigenerante. Per questo non possiamo non dedicare 1 o 2 giornate di relax a questo borgo.

La Lombardia è ricca di luoghi suggestivi. Forse in pochi lo sanno, ma c’è anche un borgo antico che sorge su un piccolo laghetto che ha la forma di un cuore.

Lettura consigliata

Profuma di elicriso e di ginepro questa spiaggia italiana considerata l’ultimo paradiso hippie e imperdibile per l’estate

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te