3 trucchi essenziali per fare il cambio di stagione nell’armadio senza troppi sforzi

È quasi arrivato il momento. Le temperature si stanno alzando e le giornate si stanno allungando. Siamo pronti a fare il cambio di stagione e a sostituire i capi invernali. Se si ha la fortuna di avere un armadio grande e spazioso possiamo risparmiarci la fatica. Altrimenti è ora di rimboccarci le maniche. Di solito si procrastina sempre, è un lavoro pesante che porta via tanto tempo. Ma esistono alcuni trucchi che possono aiutare a risparmiare tempo ed energie.

3 trucchi essenziali per fare il cambio di stagione nell’armadio senza troppi sforzi

La prima cosa da fare è sicuramente evitare di ridursi all’ultimo momento. Perché se si aspetta troppo, il lavoro sarà più lungo e più confusionario. Per questo è meglio arrivare preparati. Il periodo ideale è proprio questo, fine marzo/inizio di aprile per il cambio estivo. Mentre per quello invernale è fine settembre/inizio ottobre. Un trucco che si può usare per evitare di fare il cambio tutto nello stesso momento è lasciare alcuni capi nell’armadio. I famosi vestiti mezza stagione. Cioè tutte quelle cose che si possono tranquillamente usare sai d’inverno che d’estate. Ad esempio camicie o jeans. O anche blazer e alcune t-shirt.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Il decluttering è il nostro migliore amico

Il cambio armadio è il momento perfetto per liberarsi di cose che non usiamo più. È un vantaggio da non sottovalutare. Perché mentre invertiamo i vestiti possiamo fare mente locale e capire se un capo lo usiamo o no. Se un maglione è rimasto nell’armadio per tutto l’inverno e non l’abbiamo indossato, forse è meglio darlo via. La stessa cosa si può fare con i vestiti estivi, considerando se effettivamente ci piacciono ancora. Così i capi da mettere da parte o appendere saranno meno, e si può fare posto per capi nuovi.

Usare tutto lo spazio a nostra disposizione è un’altra cosa fondamentale. Magari ci ritroviamo grucce di tutti i tipi, accumulate negli anni con i vari acquisti. Se l’armadio non è molto grande meglio comprare delle grucce più sottili. Si guadagnerà un bel po’ di spazio. Evitando di ritrovarsi con più camicie sulla stessa gruccia che poi non si trovano mai quando servono.

In più si può sfruttare la base dell’armadio. Usando ceste o scatole con chiusura ermetica. Per riporre borse o accessori che non sappiamo dove mettere. Ma che all’occorrenza possiamo usare in un attimo.

Ecco 3 trucchi essenziali per fare il cambio di stagione nell’armadio senza troppi sforzi. Se l’armadio né disposto in una parte della stanza non troppo luminosa può essere più difficile scegliere i capi. Un altro trucco molto utile è applicare all’interno delle strisce di luci LED. Che si attivano con un sensore di movimento. Sono davvero una svolta.

Approfondimento

Il trucco per lavare le coperte e non rovinarle al cambio di stagione

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te