Un titolo azionario pronto a scattare al rialzo

safilo

Il termine “beni di consumo discrezionali” è un termine che classifica i beni e i servizi considerati non essenziali dai consumatori, ma desiderabili se il loro reddito disponibile è sufficiente per acquistarli. Esempi di prodotti di consumo discrezionali possono essere i beni durevoli, l’abbigliamento di fascia alta, l’intrattenimento, le attività del tempo libero e le automobili.

I beni di consumo durevoli, noti anche come “beni durevoli”, poi, sono una categoria di beni di consumo che non si consumano rapidamente. Conseguentemente, non devono essere acquistati frequentemente. Fanno parte dei dati principali sulle vendite al dettaglio e sono considerati durevoli perché durano almeno tre anni, secondo la definizione del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti.

Nell’ultima settimana il settore dei beni di consumo discrezionali è stato tra i peggiori di Piazza Affari, con un ribasso dell’1,60%. Solo il settore tecnologico è riuscito a fare peggio, con un ribasso di circa il 5%. Tra i beni di consumo discrezionali, però, quelli durevoli sono stati tra i migliori, secondi solo al settore auto, con un rialzo dello 0,22%.

Al settore dei beni durevoli appartiene Safilo, che in questo momento è un titolo azionario pronto a scattare al rialzo. Come vedremo nella sezione dedicata all’analisi grafica, infatti, si potrebbero essere create tutte le condizioni per un nuovo allungo rialzista.

Secondo gli analisti che coprono il titolo il prezzo obiettivo medio esprime una sottovalutazione del 25% circa con una dispersione tra le diverse raccomandazioni inferiore al 9%.

Indice dei contenuti

Un titolo azionario pronto a scattare al rialzo: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo Safilo Group (MIL:SFL) ha chiuso la seduta del 3 novembre a quota 1,45 euro, in rialzo dell’1,61% rispetto alla seduta precedente.

La proiezione in corso è rialzista con le quotazioni che stanno affrontando il primo ostacolo lungo il percorso rialzista in area 1,445 euro. La rottura di questo livello potrebbe aprire le porte a una continuazione del rialzo fino al I obiettivo di prezzo in area 1,564 euro. A seguire, poi, gli altri obiettivi sono quelli indicati in figura. La massima estensione del rialzo potrebbe andare a collocarsi in area 1,948 euro (III obiettivo di prezzo).

Qualora, invece, il titolo dovesse girare al ribasso, allora potrebbero essere possibili ritorni in area 1,2 euro.

safilo

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te