Tutti pazzi per questo originalissimo animale domestico dal musetto adorabile e sempre sorridente

La varietà degli animali domestici a disposizione oggi si è molto allargata. Non solo cane e gatto quindi, ma anche furetti, cincillà e axolotl. L’axolotl, o assolotto, è un piccolo anfibio che forse pochi conoscono. Ma ultimamente vanno tutti pazzi per questo originalissimo animale domestico dal musetto adorabile e sempre sorridente.

Cos’è l’axolotl?

L’axolotl e un piccolo anfibio che può raggiungere la lunghezza di 30 cm. Quindi è un animale acquatico, ma è ben diverso da un pesce. Appartiene alla specie delle salamandre, anche se rimane allo stadio larvale. Ha infatti delle piccole zampette, una coda orlata di pinne e 6 “corna branchiali”. Queste spuntano ai lati della testa piatta e gli permettono di respirare. La caratteristica più apprezzata però è la bocca larga con una forma che sembra suggerire un adorabile sorriso. Se poi consideriamo anche i begli occhietti neri, viene fuori una figura quasi da cartone animato che ispira tanta simpatia.

Tutti pazzi per questo originalissimo animale domestico dal musetto adorabile e sempre sorridente

Se le caratteristiche appena citate non bastassero a convincerci all’acquisto, pensiamo che l’axolotl può essere di colori molto diversi. Le varietà più comuni sono l’axolotl grigio e quello albino. Quest’ultimo in particolare è il più apprezzato. Presenta un corpo bianco e quasi trasparente e le branchie sono di un acceso colore violaceo o rosso. Possiamo però trovarlo anche di un bel colore giallo arancio.

In più questo è un animale economico da acquistare, ma anche da mantenere.

Come vive l’axolotl

L’axolotl è un animale di origine messicana, abituato a temperature basse e ad acqua ricca di ossigeno. Quindi considerate le sue dimensioni e le sue necessità, per accogliere l’axolotl dovremmo munirci di una vasca di circa 80 litri. Questa deve essere dotata di filtro e pompa di movimento per garantire la giusta ossigenazione e il mantenimento di una temperatura sotto i 20°. Per quanto riguarda il cibo, l’axolotl è un animale carnivoro. In natura si ciba di piccoli molluschi e piccoli pesci. Gli esperti sconsigliano quindi di non tenere altri pesci nella stessa vasca del nostro amichetto, per evitare incidenti. È possibile acquistare mangimi specifici che contengono vermi insetti. Un’altra accortezza consiste nella scelta della sabbia da posizionare sul fondo della vasca. I granelli infatti dovrebbero essere piuttosto piccoli per evitare che la nostra salamandra incorra in occlusioni intestinali.

Le caratteristiche straordinarie dell’axolotl

Questo animale è un importante oggetto di studio da parte degli scienziati. Infatti, è in grado di trasformarsi così da poter vivere in ambiente terrestre. Non solo, ma ha la straordinaria capacità di far ricrescere parti del corpo perse. È in grado di riprodurre perfino parte del cervello, arti e branchie.

Acquistiamo il nostro axolotl con coscienza

L’axolotl è un animale in via di estinzione nel suo ambiente naturale. Quindi, per evitare la caccia illegale a fini commerciali, dobbiamo prendere una precisa precauzione. Quando acquistiamo questa animale dobbiamo assicurarci che sia munito di certificato CITES. Questo, infatti, garantisce la sua origine sicura avvenuta in un allevamento.

Ecco quindi spiegato perché vanno tutti pazzi per questo originalissimo animale domestico dal musetto adorabile e sempre sorridente.

Consigliati per te