Tutte le alternative ai chiodi per appendere al muro

I chiodi da sempre sono uno strumento molto utilizzato per appendere quadri e suppellettili al muro. Tuttavia il loro uso non è sempre possibile.

Ad esempio nel caso in cui non siamo proprietari dell’immobile dove viviamo. Questo ci rende difficile poter effettuare dei buchi sul muro.

Altre volte, in casa abbiamo delle pareti di cartongesso. Di norma si tratta di superfici più delicate rispetto alle pareti in muratura.

Dunque, in questa guida vediamo tutte le alternative ai chiodi per appendere al muro degli oggetti. Così facendo eviteremo di danneggiare le mura domestiche, creando dei fori antiestetici.

Nastro biadesivo

Il nastro biadesivo è sicuramente un’opzione valida rispetto alla posa dei chiodi. Le strisce di nastro biadesivo devono essere applicate in maniera omogenea al fine di distribuire in maniera equilibrata il peso dell’oggetto che intendiamo appendere.

In ogni caso, meglio non esagerare. Quadri di dimensioni molto grandi e soprattutto pesanti richiedono supporti più robusti.

Chiodi adesivi

Il chiodo adesivo è particolarmente curioso. Si tratta di un chiodo a tutti gli effetti che però non necessita del martello.

Nella parte posteriore del chiodo sono applicate delle strisce adesive da incollare direttamente sulla parete. È un oggetto, dunque, che combina la tradizionale funzione del chiodo con l’adesivo della colla.

Appendere un quadro al muro sarà di una facilità estrema. Il tutto senza praticare fori sulle pareti.

Tutte le alternative ai chiodi per appendere al muro: non dimentichiamo il silicone

Un’altra alternativa ai chiodi è costituita dal silicone. Pistola alla mano possiamo realizzare delle tracce di silicone sulle quali apporre i nostri oggetti. Usiamolo solo se stiamo appendendo qualcosa in una parete non troppo in vista della casa.

Meglio sfruttare il silicone per le dispense o per il garage. È ottimo, ad esempio, per installare un attaccapanni o per appendere delle cornici di piccole dimensioni.

Il silicone è molto utile anche per fare piccole riparazioni domestiche. Anziché usare i chiodi, questo materiale è consigliabile, tra le altre cose, per riattaccare il battiscopa del pavimento che ha ormai perso aderenza.

Consigliati per te