Tre consigli geniali per nascondere la carta igienica ottenendo un bagno a prova di ospite

Quando si tratta di ordinare uno spazio, che sia la sala da pranzo, la cucina o il bagno, l’obiettivo deve essere sempre lo stesso. Ovvero trovare un perfetto equilibrio tra necessità e design. In parole povere, dobbiamo cercare di rendere l’ambiente il più ordinato possibile, senza però rinunciare a ciò che ci serve. Tra pochissimo andremo a spiegare come fare nel dettaglio. Infatti sveleremo tre consigli geniali per nascondere la carta igienica ottenendo un bagno a prova di ospite.

Una grande illusione

Una casa ben arredata quindi non è altro che un’abitazione che sa creare la giusta illusione. Parliamo dunque di un ambiente che presenta tutto il necessario per vivere comodamente. Ma, allo stesso tempo, queste comodità non sono visibili, almeno non al primo sguardo. Esistono tanti modi per nascondere alcuni accessori e strumenti che, seppur utilissimi, potrebbero rovinare l’arredamento dell’ambiente. A tal proposito, ecco tre consigli geniali per nascondere la carta igienica ottenendo un bagno a prova di ospite.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come mimetizzare

In questo articolo come avremo sicuramente capito ci si concentrerà sul bagno e, in particolare, sulla carta igienica. Infatti parliamo di una stanza dell’abitazione che, più di altre, necessita manutenzione e pulizia. Per cercare di rendere l’ambiente elegante e ordinato, in molti vorrebbero togliere dalla stanza i rotoli di carta igienica. La scelta è condivisibile, in quanto anche se indispensabile questa carta smorza la disposizione dell’arredamento della sala da bagno. Per questo, proponiamo tre idee per mimetizzarla all’interno dell’ambiente. Di modo da averla sempre a portata di mano, ma invisibile ai nostri occhi. Il primo consiglio è quello di montare un gancio sul soffitto, esattamente sopra la tazza.

Ne esistono diversi in commercio, e li possiamo trovare riferendoci al prodotto con il nome “gancio da soffitto”. In questo modo potremo appenderci la carta, risolvendo il problema in maniera elegante e intuitiva. Una seconda idea riguarda la possibilità di acquistare dei cestini bianchi e di porli accanto al muro, preferibilmente alle spalle della tazza. Anche in questo modo la carta igienica andrà a mimetizzarsi perfettamente con l’ambiente, diventando invisibile ad un primo sguardo. Ultimo consiglio, ma non per ordine di importanza, è la creazione di un ripiano proprio sopra la porta, nello spazio che la divide dal soffitto. Basterà montare qui una mensola per riporre la nostra carta assorbente e o igienica, e il gioco è fatto. Si tratta di tre idee molto semplici da realizzare ma che doneranno alla nostra sala da bagno quel tocco di eleganza in più che stavamo cercando. Ecco dunque tre consigli geniali per nascondere la carta igienica ottenendo un bagno a prova di ospite.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te