Tanti modi di proteggere i gerani dall’inverno per averli belli a primavera

Il geranio è un fiore molto colorato e dalla foglia verde scuro, quasi ruvida al tatto. La sua robustezza lo rende un fiore perfetto per colorare giardini e balconi durante l’estate. Ma la forza di tale fiore consiste nel potere riutilizzarlo la prossima estate, a patto che esso venga sottoposto ad apposito procedimento di svernamento. La Redazione di ProiezionidiBorsa mostra, quindi, tanti modi di proteggere i gerani dall’inverno per averli belli a primavera. Ecco come avere piante durature da non dover riacquistare di anno in anno.

Qualche premessa di base

Prima di procedere con le modalità di svernamento del geranio, è opportuno precisare qualcosa su questo fiore. Esistono davvero molte varietà di gerani, di colori e forme diverse e tutte provenienti dalla famiglia delle Geraniacee. Si tratta di un fiore molto rustico, capace di risplendere in estate ma, comunque, di reggere altrettanto bene il clima invernale. Richiede un terreno ben drenante per poter crescere senza parsimonia. La pianta cresce in talee, cioè i piccoli mazzetti di piante. In estate, il geranio desidera avere pieno sole e, per tale motivo, è ancor più importante proteggerlo dai freddi invernali attraverso il procedimento di svernamento.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Lo svernamento a talee

Il primo tra i tanti modi di proteggere i gerani dall’inverno per averli belli a primavera è lo svernamento per talee. Come detto poco prima, le talee sono le divisioni interne di foglie del geranio, come se lo stesso declinasse il suo fogliame in piccoli mazzetti. Con l’espressione “talea”, non a caso, è possibile indicare una piccola porzione autonoma della pianta, spesso asportata e nutrita in acqua o vaso, per la rigenerazione di parti mancanti della pianta. Uno dei modi di svernare è proprio attraverso le talee. Dividendo il geranio in talee e, quindi, in più vasi, è possibile ottenere più piante per l’estate. Ma il maggior vantaggio risiede nel fatto che, in piccole piante, è più semplice portare i gerani nell’abitazione, al riparo da ogni clima troppo freddo.

Crescita in luogo chiuso

Per chi non ha grosse esigenze di spazio, consigliamo semplicemente di riporre la pianta del geranio nell’abitazione. Questo processo è particolarmente indicato per la varietà Pelargonium, che regge benissimo le temperature in casa e non altrettanto il freddo gelido. Non molti lo sanno, ma il geranio è una pianta che ben accetta la crescita in appartamento. Una finestra è un luogo perfetto per lo svernamento in casa.

Operazioni preliminari

Prima di procedere con un altro dei tanti modi di proteggere i gerani dall’inverno per averli belli a primavera, occorre qualche premessa. Prima dell’operazione di svernamento, è buona norma privare la pianta di tutte le foglie e i fiori ormai secchi. Consigliamo anche di verificare la presenza di eventuali insetti tra le foglie, specie se l’intenzione è di procedere con lo svernamento in casa. Un buon fertilizzante prima dell’arrivo della primavera aiuterà il geranio a risplendere nelle stagioni calde. Il terreno, invece, non deve essere né troppo umido né troppo secco.

Svernamento in cantina

L’ultimo metodo per svernare è quello in luogo freddo, come un garage o una cantina. Dopo aver effettuato le operazioni anzidette, bisognerà estrarre il geranio dal vaso e posizionarlo in un luogo che non raggiunge temperature più basse dello zero. Le radici non devono più stare nel terreno e consigliamo di avvolgerle in un foglio di giornale. Per chi ha la possibilità, un buon metodo è anche quello di appendere il geranio testa in giù. Reintrodurre in acqua per una o due ore al mese, far asciugare e riavvolgere le radici nel giornale. Verificare periodicamente che la pianta non sia molle o ammuffita, perché altrimenti bisogna immediatamente bloccare il processo. A primavera, piantare il geranio nuovamente in vaso e dosare in modo graduale le prime esposizioni al sole. Consigliamo comunque questo metodo alle mani più esperte. Ecco tanti modi di proteggere i gerani dall’inverno per averli belli a primavera.

Consigliati per te