Suona come una melodia questa spiaggia di quarzo unica in Italia a cui potranno accedere pochi fortunati questa estate prenotando

Forse una volta sarebbe sembrato assurdo limitare l’accesso a luoghi paradisiaci ad un numero ristretto di persone. La bellezza sarà pure un diritto di tutti. Ma corre il rischio di sfiorire a causa delle grandi folle. Estendere ciò che vale per i grandi monumenti alle meraviglie della natura diventa allora sensato. Peccato solo per quanti non riusciranno ad accedere, magari perché per pochi attimi non sono riusciti a prenotarsi.

In compenso sono 700 i posti disponibili ogni giorno per assistere ad un prodigio della natura come quello di Cala Violina, nel Comune di Scarlino, in Maremma.

Secondo i tanti estimatori esistono pochi luoghi al Mondo come questo. Merito di un effetto particolare. Dicono infatti che quando ci passeggiamo sopra, suona come una melodia questa spiaggia. Merito di certo non di qualche incantesimo, ma della conformazione minerale unica. Così vediamo 3 motivi per cui questa estate dobbiamo assolutamente conoscere Cala Violina in Toscana.

Un panorama mozzafiato

Ci vuole la quiete da rumori troppo forti. Però è vero che la spiaggia emette un delicato rumore passeggiandoci sopra. Sono i granelli di quarzo chiaro che formano questa caletta impressionante. D’altronde siamo pur sempre all’interno di una riserva naturale, quelle delle Bandite di Scarlino. Un luogo che pullula di tesori. Sarà una sensazione piacevole anche per i nostri piedi, che riceveranno un massaggio ad ogni passo.

La seconda ragione per non perdere questo tesoro è la passeggiata panoramica riservata a pedoni e ciclisti. Si tratta di un percorso di circa 4 km da percorrere in un’ora. Dalla località Puntone, superato il porto turistico, potremmo imbatterci nella sbarra da cui parte il sentiero. Si tratta di uno sterrato, semplice da percorrere, ma molto soddisfacente dal punto di vista estetico. Passeremo per Cala Francese e Cala Martina, per poi giungere alla nostra spiaggia. Esiste anche un percorso più rapido, anche se meno panoramico. Dura circa 25 minuti ed è quello che faremo seguendo le indicazioni ufficiali.

 Suona come una melodia questa spiaggia di quarzo unica in Italia a cui potranno accedere pochi fortunati questa estate prenotando

Infine, un’ottima ragione per non perderci assolutamente questa spiaggia sono la macchia e le pinete che circondano questi luoghi. Sembrano un paradiso, motivo per il quale sarà necessario prenotare un posto per accedere. Le spese da sostenere saranno quella del parcheggio e quella di un euro di prenotazione a persona. Per farlo, possiamo rivolgerci alla sezione dedicata del sito internet del Comune di Scarlino.

Manteniamo il massimo rispetto di questo luogo. Non solo perché le multe, se compiamo alcune infrazioni, potrebbero essere a dir poco salatissime, ma anche perché i controlli potrebbero avvenire anche lontano dalla spiaggia. D’altronde. tutti dobbiamo sentirci partecipi e responsabili della bellezza dei paradisi naturali.

Lettura consigliata

Profuma di elicriso e di ginepro questa spiaggia italiana considerata l’ultimo paradiso hippie e imperdibile per l’estate

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te