Strategie di portafoglio di Morgan Stanley. Studio dei grafici di Cummins e QUALCOMM

Strategie di portafoglio di Morgan Stanley-Foto da pixabay.com

Questo è un momento molto particolare per i mercati. Venerdì scorso ci sono state le scadenze tecniche e nei prossimi giorni, il 27 giugno, scadrà il nostro setup rosso annuale. I nostri studi, in concomitanza con queste date, hanno visto spesso formare minimi/massimi rilevanti. Cosa accadrà questa volta? Ora andremo a leggere le ultime strategie di portafoglio di Morgan Stanley.

Le modfiche apportate dalla banca d’affari

Morgan Stanley ha aggiornato la sua strategia di portafoglio modello statunitense apportando modifiche significative. Ha aggiunto Cummins Inc (CMI) per via del suo potenziale ciclico nei mercati dei trasporti e la crescente domanda di generazione di energia legata ai progressi dell’intelligenza artificiale (AI). Allo stesso tempo, ha eliminato QUALCOMM Inc (QCOM), ritenendo che la sua valutazione rifletta già le migliorie nei mercati ciclici e le opportunità AI.

Cummins è stata scelta per tre motivi principali: leva ciclica nei mercati dei trasporti, esposizione al tema della generazione di energia legata all’AI, e una valutazione considerata ragionevole.

QUALCOMM è stata rimossa poiché la sua valutazione attuale rispecchia già le prospettive di miglioramento e opportunità nell’Edge AI, avendo registrato un aumento dell’83% dal marzo 2021, superando l’S&P 500.

Inoltre, Morgan Stanley ha apportato aggiustamenti per la gestione del rischio, aumentando le posizioni in Apple, Tesla, TransDigm, Exxon Mobil, NVIDIA, Becton Dickinson e diminuendo le posizioni in BlackRock e Visa.

Strategie di portafoglio di Morgan Stanley. Studio dei grafici di Cummins e QUALCOMM

Cummins

Le azioni negli ultimi giorni  si sono mosse in area 278 dollari, dopo che nel corso dell’anno hanno segnato il minimo 225,19 e il massimo a 302,45. L’Alligator Indicator sui time frame giornaliero e settimanale è impostato rialzo con divergenze laterali. Mancati rialzi nei prossimi giorni/settimane superiori all’area di 298,45 (massimo del 13 maggio)  potrebbero portare i prezzi nelle prossime settimane verso 261 dollari dove attualmente transita la media mobile a 200 giorni.  Il supporto più importante al momento è 261,51, minimo segnato in data 14 giugno.

QUALCOMM

Le azioni negli ultimi giorni  si sono mosse in area 215 dollari, dopo che nel corso dell’anno hanno segnato il minimo 133,71 e il massimo a 230,63. L’Alligator Indicator sui time frame giornaliero e settimanale è impostato rialzo con divergenze rialziste. Mancati rialzi nei prossimi giorni/settimane superiori all’area di 230,63 (massimo del 18 giugno)  potrebbero portare i prezzi nelle prossime settimane verso 200 dollari obiettivo della trend line passante per il amssimo del 28 maggio.

Lettura consigliata

Dove potrebbero essere dirette le azioni MFE? News sul dividendo

Consigliati per te

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sui commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta ora l'articolox