Secondo la tradizione quando mangiamo le prime ciliegie dell’anno dobbiamo fare una cosa molto particolare per avere buona fortuna

L’arrivo della primavera porta con sé anche la stagione di alcuni dei frutti più amati da molti di noi. Tra fragole e frutti di bosco, molti aspettano trepidanti il momento in cui sarà ora di gustare le ciliegie. Prima di farlo dobbiamo ricordarci però di una cosa importante. Secondo la tradizione quando mangiamo le prime ciliegie dell’anno dobbiamo fare una cosa molto particolare per avere buona fortuna!

Un frutto molto amato

A seconda del clima, le ciliegie possono essere mature generalmente tra maggio e giugno. Questo frutto è perfetto per moltissime preparazioni. Molti mangiano una ciliegia dopo l’altra grazie al gusto dolce e zuccherino di questo frutto inconfondibile. Chi ha voglia di sperimentare qualche ricetta spesso usa le ciliegie per preparare dolci sopraffini.

Questo frutto è anche molto salutare perché ricco di vitamina C, potassio, pro-vitamina A e beta-carotene. Non tutti sanno però che le ciliegie sono anche le protagoniste di una leggenda ben radicata. Bisogna quindi fare attenzione, secondo la tradizione quando mangiamo le prime ciliegie dell’anno dobbiamo fare una cosa molto particolare per avere buona fortuna!

Le prima ciliegie dell’anno

La primavera è la stagione dell’abbondanza, dopo i rigori dell’inverno. Non stupisce quindi sapere che le ciliegie sono proprio legate a una tradizione legata alla buona fortuna. Questi non sono i primi frutti a essere protagonisti di superstizione. Come spiegato in un altro articolo, secondo alcuni i semi dei cachi ci diranno che tempo farà d’inverno! La tradizione legata alle ciliegie è però diversa e ha a che fare con i desideri.

Secondo molti, infatti, quando mangiamo le prime ciliegie dell’anno dobbiamo farlo esprimendo un desiderio. Anzi, secondo alcuni bisogna esprimere ben tre desideri! Ovviamente, inoltre, questo desiderio deve essere segreto: dobbiamo fare attenzione a non svelarlo a nessuno! Quindi, quando sarà ora di mangiare la prima ciliegia dell’anno dobbiamo ricordarci di questa tradizione. Chissà, magari la fortuna ci sorriderà esaudendo il nostro desiderio!

Consigliati per te