Se si vuole arrivare ad avere un milione di euro si deve fare così

Chi non vorrebbe arrivare ad avere un milione di euro in banca? Tutti, vero? Oggi cerchiamo di vedere come ottenere questo obiettivo. Ovviamente per raggiungere queste cifre ci serve un piccolo aiutino. L’aiutino che andiamo a prendere è quello dell’interesse composto, di cui abbiamo parlato anche in questo articolo. Se si vuole arrivare ad avere un milione di euro si deve fare così.

Ovviamente prima di tutto, fare attenzione. Non stiamo dicendo che cifre del genere si raggiungono con uno schiocco di dita. Se lasciamo fare al caso, cifre del genere non le vedremo mai. Perché i soldi non piovono dal cielo e perché senza un piano ben preciso sarà davvero difficile raggiungere certe cifre.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Purtroppo grossi segreti non ci sono. Si tratta di risparmiare, risparmiare i propri soldi, pochi o tanti che siano. L’importante è davvero risparmiarli mese dopo mese. Chiaramente stiamo parlando di crearsi il proprio piano di accumulo. Quando parliamo di piano di accumulo è bene sapere che ci sono tre variabili fondamentali in gioco. La prima è capire qual è il proprio obiettivo, quindi quanto voglio raggiungere. E qui abbiamo detto un milione di euro. La seconda è quanto tempo a disposizione abbiamo. Infine la terza è quanto posso risparmiare mensilmente.

Per costruirsi il proprio piano di investimento noi dovremmo fissare almeno due di queste variabili onde ottenere la terza.

Se si vuole arrivare ad avere un milione di euro si deve fare così

Primo esempio. Orizzonte temporale di 10 anni. Quanto devo andare a versare per raggiungere il mio milione di euro in 10 anni?  Faremo tutte le ipotesi con un rendimento medio del 7% annuo, che  possiamo dire che è la media del mercato azionario nel lungo periodo. Questo rendimento lo possiamo ottenere con dei semplici ed economici strumenti come gli ETF. Questo rendimento del 7% media un rendimento reale, cioè è già scontato dall’inflazione.

In dieci anni per arrivare a un milione di euro sono circa 67.700 euro all’anno, che equivale circa a un versamento mensile di 5.640 euro. Questo caso sicuramente non è accessibile a tutti. Stiamo parlando di un milione di euro, quindi raggiungerlo in dieci anni è davvero difficile.

Passiamo ai 20 anni. In vent’anni la cifra da versare mensilmente crolla, e diventa di circa 22.800 euro all’anno. Il che fa un versamento mensile di 1.900 euro. Versamento ancora abbastanza elevato, ma raddoppiano gli anni e la cifra mensile non è che diventa la metà, ma molto, molto meno della metà. Questo grazie al miracolo matematico dell’interesse composto

1.900 euro al mese sono ancora un po’ troppo. Andiamo a vedere cosa succede con un orizzonte temporale di 30 anni. Il versamento annuo si abbassa addirittura sotto i 10.000 euro, cioè 9.900 euro all’anno. E quindi saranno anche meno di mille euro al mese; per la precisione sarebbero 825 euro. In trent’anni verseremo poco meno di 300.000 euro per raggiungere appunto la fatidica cifra da un milione.

Altri orizzonti temporali

Con 40 anni di versamenti la cifra è inferiore a 5.000 euro all’anno, ovvero 4.700 euro all’anno. Che equivale a un versamento mensile inferiore ai 400 euro, ovvero 390 euro al mese.

La vita media continua ad aumentare. E’ possibile pensare un piano di investimento a 50 anni? Se si è molto giovani, e si è appena iniziato a lavorare, assolutamente sì. La cifra annuale è di 2.300 euro, che equivale a una cifra mensile di 190 euro al mese. Da sottolineare che in 50 anni il versamento totale che andremo a fare sarebbe poco più di 100.000 euro.

Aveva ragione Einstein. L’interesse composto è veramente l’ottava meraviglia del mondo. E se si vuole arrivare ad avere un milione di euro si deve fare così.

Consigliati per te