Rimedi casalinghi che potrebbero alleviare il mal di denti e far dormire meglio

Il mal di denti è uno dei disturbi più fastidiosi per una persona. I denti servono per mangiare e per nutrirsi nel modo giusto. Se c’è qualcosa che non va questo non può avvenire, così come può dare problemi di dolore e stress, impedendo un corretto riposo notturno.

La cosa peggiore è il sopraggiungere del male ai denti in un momento in cui non si può andare subito dal dentista. Allora che cosa si può fare? Ci sono dei rimedi casalinghi che potrebbero alleviare il mal di denti e far dormire meglio. Naturalmente si tratta di una soluzione temporanea, in attesa di recarsi dallo specialista e risolvere il problema.

Il cavo orale è spesso sottovalutato, ma la pulizia e l’igiene devono essere sempre perfetti. Questo impedisce la formazione di carie o problemi più seri ai denti e il manifestarsi dell’alito cattivo. Inoltre è importante sapere come riconoscere un mal di gola normale da un mal di gola da reflusso.

Rimedi casalinghi che potrebbero alleviare il mal di denti e far dormire meglio

Ciò che avviene nella bocca può creare danni anche in altre parti del corpo. Avere un problema ai denti potrebbe innescare, ad esempio, male alla mandibola oppure il mal di testa. In questo caso è necessario sapere che cosa mangiare con il mal di testa e con il mal di denti. Questo rientra nelle cose da fare quando non si riesce a dormire bene.

Oltre a fare attenzione a cosa si mangia, ci sono 3 rimedi che potrebbero essere d’aiuto. Questi sono:

  • acqua e sale: fare dei risciacqui con acqua calda e sale può ridurre il gonfiore della gengiva dovuto al problema ad un dente; basta prendere un bicchiere di acqua calda, non bollente, e mettere due cucchiai di sale da cucina, sciacquare e poi sputare per avere un po’ di sollievo;
  • olio di chiodi di garofano: è ottimo per alleviare per un po’ di tempo il gonfiore e il dolore, basta metterne qualche goccia su un po’ di cotone e strofinarlo sul punto interessato. Non ha un buon sapore, ma contiene eugenolo, un anestetico naturale;
  • impacchi freddi: mettere del ghiaccio o qualcosa di freddo sulla guancia per una ventina di minuti intorpidirà l’area in modo da diminuire il dolore.

Non sono soluzioni definitive, sono solamente azioni per alleviare il dolore, riuscire a mangiare o a dormire in attesa di recarsi dal dentista. Inoltre si può sempre ricorrere all’uso di farmaci antidolorifici, dopo aver consultato il medico o il farmacista.

Come si potrebbero prevenire le carie

Quando si avverte un dolore ai denti bisogna sempre indagare perché ci possono essere diverse cause. La maggior parte delle volte la diagnosi è questa: carie. Per fortuna ci sono dei modi per prevenirne la formazione. È necessario lavare i denti almeno due volte al giorno, usare sempre il filo interdentale per arrivare dove lo spazzolino non riesce.

Inoltre sarebbe necessario recarsi almeno una volta all’anno dal dentista per una pulizia completa. Questa eliminerà placca e tartaro. Infine, attenzione ai cibi particolarmente dolci oppure a svolgere subito un’adeguata pulizia di tutta la bocca.

Lettura consigliata

Rimedi naturali che potrebbero eliminare le macchie bianche dai denti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te