Quanto valgono secondo gli analisti Brunello Cucinelli e Salvatore Ferragamo?

Quanto valgono secondo gli analisti Brunello Cucinelli e Salvatore Ferragamo-Foto da pixabay.com

Dopo un ribasso di circa il 6% da inizio del mese di aprile, dopo questi alti e bassi continui degli ultimi giorni, i mercati azionari internazionali dovranno capire quale potrebbe essere la strada da seguire. Continuerà la discesa andando a incrinare la tendenza plurimensile oppure dai livelli raggiunti nei giorni scorsi potrebbe ricostuirsi una base di ripartenza? Riteniamo che fra oggi e domani si avranno risposte attendibili a queste nostre domande. Nei giorni scorsi alcuni analisti hanno rivisto al ribasso i loro target price  su Salvatore Ferragamo. Infatti, Stifel l’ha portato a 10,3 euro per azione dai 11,5 euro precedenti, mentre UBS l’ha ridotto a 9,5 euro per azione ai 10,5 euro precedenti. E ancora  Barclays l’ha abbassato a 9,7 euro per azione dai 12 euro precedenti.  Quanto valgono secondo gli analisti Brunello Cucinelli e Salvatore Ferragamo e qual è la tendenza in corso dei grafici?

I dati

Nel primo trimestre del 2024, Brunello Cucinelli ha riportato ricavi netti di 309,1 milioni di euro, con una crescita del 16,5% a tassi di cambio correnti e del 17,9% a tassi di cambio costanti rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La società ha evidenziato risultati positivi in tutte le regioni geografiche e canali di distribuzione, con aumenti del 19,5% nelle Americhe, del 13,9% in Europa e del 16,0% in Asia, mentre le vendite al dettaglio sono cresciute del 15% e quelle all’ingrosso del 19%. Un fattore significativo è stata la partnership con EssilorLuxottica per la distribuzione della prima collezione di occhiali. Brunello Cucinelli ha confermato le previsioni di crescita dei ricavi intorno al 10% per il 2024.  Il presidente esecutivo e direttore creativo, Brunello Cucinelli, ha commentato positivamente i risultati e ha ribadito le aspettative per l’intero anno, sottolineando anche un margine EBIT previsto del 16,6%-16,7%.

Quanto valgono secondo gli analisti Brunello Cucinelli e Salvatore Ferragamo?

Brunello Cucinelli

Raccomandazione media Accumulate*
Numero di analisti 10
Ultimo prezzo di chiusura 98 EUR
Prezzo obiettivo medio 113,3 EUR
Differenza / Target Medio +15,61%

Salvatore Ferragamo

Raccomandazione media Underperform
Numero di analisti 16
Ultimo prezzo di chiusura 9,11 EUR
Prezzo obiettivo medio 9,894 EUR
Differenza / Target Medio +8,60%

*I dati sono stati presi dal sito Marketscreener

Studio del grafico

Il grafico di Brunello Cucinelli presenta una tendenza ribassista di breve termine, in quanto sul time frame settimanale i prezzi stanno disegnando minimi e massimi decrescenti. L’obiettivo primo di questa tendenza potrebbe essere rappresentato dalla lingua su base mensile dell’Alligator indicator che attualmente passa in area 91 euro. Probabile fine del ribasso con ritorni sopra area 98,20 in chiusura settimanale.

Dopo che nel gennaio del 2022 le azioni Savatore Ferragamo hanno segnato un massimo a 22,26 da quel momento è iniziata una discesa fino ai prezzi attuali (area 9,11 circa). Al momento, su tutti i time frame, dal giornaliero all’annuale leggiamo minimi e massimi descrescenti e quindi il ribasso in atto potrebbe continuare. Dal punto di vista grafico, primi segnali di fine del ribasso di lungo termine in atto con ritorni sopra 12,05.

Lettura consigliata

Dove è diretta Abbott Laboratories? E a Piazza Affari Diasorin?

Consigliati per te

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sui commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta ora l'articolox