Quanto percepisce di pensione un lavoratore con 25 anni di contributi INPS?

Grazie alla consulenza del Comitato di Redazione capiremo quanto percepisce di pensione un lavoratore con 25 anni di contributi INPS. L’assegno pensionistico di chi possiede 25 anni di contribuzione non è elevato. Soprattutto se lo paragoniamo a quello che l’INPS eroga al lavoratore che ha una storia contributiva lunga 40 anni e più. Molto spesso si arriva all’età pensionabile con pochi anni di contributi a causa della difficoltà di trovare un impiego con regolare contratto. Per altri invece la presenza di buchi contributivi nella carriera lavorativa deriva da frequenti interruzioni e periodi di disoccupazione.

Nell’articolo “Come fare se i contributi versati non sono sufficienti per la pensione” il Lettore potrà attingere informazioni utili. E ciò perché è possibile recuperare alcuni anni di contribuzione ad esempio tramite la contribuzione volontaria. Così il lavoratore riesce ad aumentare il peso del montante contributivo che risulta fondamentale nel determinare l’importo più o meno alto del rateo mensile. Per avere un’idea di quanto percepisce di pensione un lavoratore con 25 anni di contributi INPS bisogna valutare alcuni dati. Possiamo effettuare previsioni abbastanza precise sulla base di specifiche variabili come l’età anagrafica e la media annua degli stipendi che il lavoratore incassa.

Quanto percepisce di pensione un lavoratore con 25 anni di contributi INPS?

Per calcolare l’importo mensile della pensione bisogna considerare l’anzianità contributiva che il lavoratore matura sino all’età pensionabile. A ciò si deve aggiungere la media degli stipendi degli ultimi 5 anni per la quota A e degli ultimi 10 per la quota B. La quota A si riferisce al versamento dei contributi entro il 31 dicembre 1992 e quella B all’anzianità di contribuzione fino a dicembre 2011.

L’importo dell’assegno spettante corrisponde al 2% della somma di denaro pensionabile per ogni anno di contributi. Da ciò possiamo facilmente dedurre che al lavoratore che richiede il trattamento previdenziale con 25 anni di contributi spetta il 50% della retribuzione. In altri termini, chi presenta domanda di pensione con un montante contributivo di soli 25 anni riceverà la metà dell’assegno pensionabile.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.