blank

Come richiedere all’INPS un assegno mensile di 550 euro per chi soffre di tiroide

Insieme agli Esperti di Proiezionidiborsa vedremo in due minuti come richiedere all’INPS un assegno mensile di 550 euro per chi soffre di tiroide. Si parla in modo improprio di un bonus tiroide perché in realtà si tratta di un’indennità, di un sostegno economico. L’INPS assicura difatti un indennizzo ai contribuenti che presentano patologie e disturbi della tiroide. E ciò soprattutto nella misura in cui le malattie della tiroide condizionano lo svolgimento delle consuete attività quotidiane e lavorative. L’Ente previdenziale valuta la gravità della patologia in base a specifiche tabelle ministeriali. Consultando i parametri presenti nelle tabelle di riferimento di può dedurre la percentuale di invalidità che l’INPS riconosce agli assistiti.

Nell’articolo “Come ottenere 500 euro con il bonus diabete 2020” la Redazione fornisce suggerimenti operativi per inoltrare la richiesta. Allo stesso modo vi spiegheremo adesso come richiedere all’INPS un assegno mensile di 550 euro per chi soffre di tiroide. Non sempre infatti coloro che quotidianamente affrontano i disagi derivanti da alcune patologie conoscono bene i loro diritti. Spesso non godono di agevolazioni, sussidi, indennità, sgravi fiscali ed esenzioni semplicemente perché ne ignorano l’esistenza. Vi guideremo pertanto lungo i corridoi della burocrazia perché possiate beneficiare dell’indennità che l’INPS eroga ad alcuni pazienti.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Come richiedere all’INPS un assegno mensile di 550 euro per chi soffre di tiroide

Il paziente potrà percepire un’indennità mensile fino ad un massimo di 550 euro anche a prescindere dalla propria condizione economica. Mentre per gli altri bonus e indennizzi occorre presentare il reddito ISEE, per il “bonus tiroide” è sufficiente il verbale sanitario. Occorre ottenere cioè il riconoscimento dall’INPS di una percentuale di invalidità pari al 100%. Tale riconoscimento presuppone che una specifica Commissione medica rediga il verbale sanitario che attesti la presenza della patologia invalidante.

Solo ai pazienti con ipotiroidismo grave con deficit mentale e con ipoparatiroidismo che si oppone alle cure il medico legale riconosce un’invalidità al 100%. Sarà cura del paziente inviare il certificato sanitario all’INPS tramite i servizi online o rivolgendosi al Caf, o in alternativa al Patronato.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.