Pochi lo sanno ma al rientro dalle vacanze bisogna effettuare questi controlli in casa per evitare intossicazioni da cibo

Le ferie stanno per finire o sono già finite per molti italiani. Ma il ritorno a casa potrebbe nascondere alcune insidie se non si prestano delle accortezze come, ad esempio, controllare il frigorifero, il congelatore e la dispensa.

Le alte temperature mettono a rischio la conservazione e quindi l’integrità dei cibi lasciati al loro interno. La Coldiretti, associazione di rappresentanza e assistenza che raduna 1,6 milioni di agricoltori italiani, se ne è occupata due anni fa nel suo ”manuale di sopravvivenza a tavola”. Lo scopo della guida è quello di illustrare le verifiche da compiere e come farlo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Pochi lo sanno ma al rientro dalle vacanze bisogna effettuare questi controlli in casa per evitare intossicazioni da cibo

Il primo invito è a verificare il funzionamento del congelatore, per capire se la sua attività si sia interrotta nel corso dell’assenza. Proprio per questo, se le confezioni esterne degli alimenti che vi sono conservati hanno del ghiaccio sulla loro superficie, è meglio evitare di consumarli.

Anche l’ispezione del frigorifero deve essere condotta attentamente. È importante eliminare le confezioni aperte di latte, succhi di frutta o conserve di sott’olio e tonno, a meno ché l’olio non copra completamente il prodotto. Da buttare anche le vaschette di yogurt gonfie in modo anomalo, gli omogenizzati già aperti, gli insaccati già affettati che presentano segni di ossidazione. Attenzione anche alla frutta e la verdura con pezzi avariati, che potrebbe fare marcire anche quella rimanente.

Osservare accuratamente i salumi, i formaggi e le confezioni già aperte di pasta e riso per verificare l’assenza di muffe o di larve e farfalle. Gli alimenti in scatola, posti fuori e dentro dal frigorifero, devono essere consumati solo dopo che ci si è accertati che la data di scadenza non sia già passati.

Da controllare anche i legumi già sgusciati, che potrebbero celare degli insetti. Il portapane in cui sono state lasciate briciole potrebbe attrarre o avere già attratto scarafaggi e formiche, che si annidano anche nella spazzatura.

Pochi lo sanno ma al rientro dalle vacanze bisogna effettuare questi controlli in casa per evitare intossicazioni da cibo. Un altro problema da affrontare potrebbe essere quello di muffe e umidità, da arginare seguendo queste direttive.

 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te