Piccoli prestiti veloci, per spese impreviste

In piena bufera Covid-19, molte persone si stanno rivolgendo agli istituti bancari o società finanziarie per avere piccoli prestiti veloci, per spese impreviste. Questa tipologia di prestito serve per sopperire a mancanza di liquidità. Sono diversi dai soliti prestiti per somme maggiori e con caratteristiche ben diverse.

Le richieste di finanziamenti di piccole somme di denaro sono una prima strada per accedere al credito. Rappresentano un primo approccio per avere prestiti veloci.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Non tutti sono a conoscenza di questa modalità. Si tratta di un finanziamento personale riconosciuto su somme di soldi esigue da ridare indietro in poco tempo. Questo tipo di strumento finanziario è vantaggioso perché non ha bisogno di tante credenziali. Inoltre è strettamente personale il prestito e non finalizzato. Ci spieghiamo meglio: non è necessario dire cosa si fa con quei soldi e può essere utilizzato a proprio piacimento.

Per chiedere un piccolo prestito, visto che la somma è esigua, si riesce a fare tutto online e tra istituti di credito e finanziarie ci sono molte opportunità per avere soldi immediatamente. Di solito nel giro di pochi giorni viene accreditata la somma.

Quali garanzie ci vogliono?

Alcune società rilasciano piccoli prestiti a chi ha un reddito mensile fisso che esso sia da lavoro o da pensione. Altre invece si garantiscono di più e richiedono il possedimento di un immobile o la firma di un garante.

Come varia il tasso di interesse

Quando si ottiene il prestito va restituita la somma per intero più gli interessi. Questi variano in base a quale istituto ci rivolgiamo e il tasso applicato verrà indicato alla sottoscrizione del contratto. Quindi non ci saranno sorprese. Quanti soldi in più dovete dare a chi eroga il prestito lo sapete fin da subito. Il tasso di interesse varia in base a fattori: tempo, minori garanzie, somma richiesta. Ci sono due indici: Tan e Tag, il primo corrisponde al costo finale del prestito, il secondo è il tasso d’interesse da pagare.  Piccoli prestiti veloci, per spese impreviste, nel caso in cui non servono più, il finanziamento si può estinguere anticipatamente e non c’è nessuna commissione da pagare sotto i 10mila euro.

Consigliati per te