Per riempire le fioriere e usarle come perfetto divisorio ecco 3 originali idee decorative e 3 piante dai fiori splendidi

È il momento giusto per sistemare gli spazi esterni di casa e abbellire con cura ogni angolo, approfittando delle belle giornate. In questo modo potremo sfruttare al massimo giardini e terrazzi, anche quelli più stretti, per sorseggiare un aperitivo e semplicemente rilassarci.

La prima cosa da fare è scegliere le migliori specie di piante che fioriscono in questo periodo, fino alla fine dell’estate, che siano resistenti e possano crescere velocemente.

Di sicuro dovremo acquistare o ripristinare i grandi vasi e le fioriere, per dare armonia e migliorare l’atmosfera. Un altro aspetto da non sottovalutare è cercare di posizionarli, e anche decorarli, in modo funzionale e fantasioso. Non scordiamo che potremo sfruttarli per garantire la giusta privacy e creare la giusta riservatezza al nostro angolo verde.

Per riempire le fioriere e usarle come perfetto divisorio ecco 3 originali idee decorative e 3 piante dai fiori splendidi

Nell’eventualità in cui non abbiamo voglia di acquistare nuove fioriere, usiamo quelle che possediamo, anche se il loro aspetto non è perfetto, perché in pochi gesti potremo trasformarle.

Un modo molto originale per decorarle è usare dei finti mattoni o delle pietre per rivestire i vasi rettangolari più rovinati o scoloriti dal sole. Esistono in commercio dei pannelli già predisposti con finte mattonelle, mattoncini o listelli, realizzati in diversi materiali leggeri e resinati. Se vogliamo dedicare qualche ora al fai da te, però, potremo incollare a mano delle pietre raccolte o delle canne di bambù o incannucciato.

Mentre se l’obiettivo è cercare qualcosa di ancora più originale, allora basterà recuperare una vecchia cassettiera, conservata in cantina, per potere fare crescere le nostre piante.

In alternativa, ricicliamo delle cassette di legno, disponiamone 3 a torre, rivestiamo l’interno con l’apposito tessuto e trapiantiamo qualche bella pianta colorata.

Le specie da siepe

Se abbiamo la fortuna di avere abbastanza spazio, la cosa migliore sarebbe usare la potenzialità delle fioriere per creare dei divisori o separé, in grado da schermare lo spazio interno.

Per riempire le fioriere e usarle come perfetto paravento, o parete, potremo scegliere alcune tipologie di piante adatte, oltretutto dall’aspetto meraviglioso.

Vivere benissimo in vaso il Pitosforo, una specie che produce fin dalla primavera dei graziosi fiorellini bianchi e gialli, che emanano un buon profumo.

Sono splendidi anche i grandi fiori luminosi e colorati del Rododendro, una pianta sempreverde ornamentale da siepe con delle foglie verdi lucide.

Molto particolare, poi, è la Feijoa, una pianta d’origine Brasiliana, dai fiori meravigliosi e scenografici. Sopporta bene il cado e anche la siccità. Inoltre, dopo la fioritura primaverile produce dei frutti commestibili dal sapore dolce.

Approfondimento

Ecco quali piante mettere nelle fioriere in balcone in primavera per avere un davanzale colorato e ricco di fiori vistosi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te