Nessuno ha mai spiegato perchè in Italia ci sono più morti per Covid rispetto al resto d’Europa

Una domanda prioritaria, su questa pandemia, che dovrebbe affliggere milioni di italiani, è come mai nel nostro Paese si muore di più.

In verità, nessuno ha mai spiegato perchè in Italia ci sono più morti da Covid 19 rispetto al resto d’Europa. Ci sarà pure una spiegazione!

Ebbene, abbiamo superato la soglia dei 100.000 decessi da inizio pandemia e ciò vorrà pur dire qualcosa! In tal modo, ci siamo collocati al primo posto in Europa per numero di decessi. Qualcuno ha tentato di dare una risposta al riguardo.

In particolare, un articolo del quotidiano “La Repubblica”, ha ripreso le stime dell’ISPI, che è l’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale. Sulla scorta di queste stime, la ragione sarebbe da collocarsi nelle scelte sbagliate operate, in punto di priorità, con riguardo al piano di vaccinazione.

Errori nel piano di vaccinazioni

Abbiamo accennato che la ragione per cui nel nostro Paese vi sarebbe un più elevato tasso di mortalità, sarebbe da ricondurre al piano vaccini. In particolare, mentre negli altri Paesi, unitamente al personale sanitario si è iniziato a vaccinare anche gli anziani, in Italia, si è proceduto troppo lentamente verso questa seconda categoria.

Poiché, quindi, l’Italia, come il Giappone, è il Paese al mondo con la popolazione più anziana, va da sé che vaccinando lentamente gli anziani, questi hanno finito per diventare le maggiori vittime del Covid.

Infatti, ad oggi, i nostri settantenni non hanno neppure iniziato a vaccinarsi mentre altrove hanno anche terminato le somministrazioni! In definitiva, se nelle prime fasi della campagna vaccinale, si fosse pensato a vicinare le fasce più deboli, inevitabilmente, l’Italia, ad oggi, conterebbe meno morti da Covid.

L’ISPI, dunque, contesta al nostro Paese di aver dato la priorità al personale sanitario. Nonché a decine di migliaia di persone che gravitano, a diverso titolo, nel mondo della sanità. E non già a chi ne aveva effettivamente e prioritariamente bisogno.

Un esempio lampante della veridicità di quanto dedotto fin qui è che nel Regno Unito si è riusciti ad abbattere il tasso di mortalità. E ciò proprio grazie ad una migliore politica sui vaccini.

Si è, infatti, deciso di privilegiare le fasce più anziane e le persone con un quadro clinico più a rischio.

Insomma, nessuno ha mai spiegato perchè in Italia ci sono più morti per Covid rispetto al resto d’Europa, perchè nessuno vuole ammettere che le politiche fallimentari avallate dall’ignoranza e dal menefreghismo, mietono un maggior numero di vittime!

Consigliati per te